A- A+
Sport
Bonucci, macché Real Madrid: la Juventus lo blinda
Foto da Twitter

Le voci su un interessamento del Real Madrid di giugno evaporano di frotne ai fatti: Leonardo Bonucci ha rinnovato con la Juventus fino al 2020.

Il difensore sarà ancora un perno della difesa di Allegri (insieme a Chiellini, Barzagli e al neo-arrivato Rugani:considerato il futuro della Juve e della Nazionale) per altri cinque anni. Ingaggio a 3,5 milioni di euro a stagione più bonus.

Per ora invece non trovano conferme i rumors su un possibile ingaggio di Davide Astori dopo che il difnsore non ha trovato l'accordo con il Napoli ed è tornato a Cagliari. La retroguardia bianconera è al completo così, salvo infortuni o imprevisti che costringano a tornare sul mercato nelle ultime ore di agosto.

Tags:
bonuccireal madridjuventus
in evidenza
Matilda De Angelis contro l'estate: "La odio". Gallery mozzafiato

Così l'attrice combatte il caldo

Matilda De Angelis contro l'estate: "La odio". Gallery mozzafiato


in vetrina
Automotive ALD2Life continua a crescere: nel 2022 quattromila nuovi contratti

Automotive
ALD2Life continua a crescere: nel 2022 quattromila nuovi contratti


casa, immobiliare
motori
La mezzofondista Battocletti sceglie Honda Jazz per viaggiare verso il futuro

La mezzofondista Battocletti sceglie Honda Jazz per viaggiare verso il futuro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.