A- A+
Sport


Allenamento pomeridiano per l'Inter di Andrea Stramaccioni in vista del match di domenica in casa del Palermo. Per i nerazzurri esercitazione tecnico-tattica sul possesso palla e una partitella finale. Il tecnico romano avra' poco margine di scelta visti i tanti infortunati che non saranno del match del Barbera: Castellazzi, Nagatomo, Mbaye, Cambiasso, Guarin, Stankovic, Obi, Mudingayi, Gargano, Cassano, Palacio, Milito. In difesa al centro potrebbe giocare uno fra Silvestre (un ex) e Samuel.

A centrocampo il tecnico nerazzurro dovrebbe partire con la linea a cinque formata da capitan Zanetti, Kuzmanovic, Kovacic, Benassi e Pereira con il solito Alvarez alle spalle dell'unica punta Rocchi, a meno che Guarin e Palacio non recuperino dai rispettivi infortuni, anche se al momento il loro forfait sembra piu' che probabile. Nella ripresa Stramaccioni potrebbe inserire ancora qualche giovane. Contro il Parma l'ingresso di Garritano coincise con la rete del vantaggio ad opera di Rocchi. La freschezza dei giovani sembra funzionare in una squadra decimata dagli infortuni. Probabile formazione (3-5-1-1): Handanovic; Ranocchia, Silvestre, Juan Jesus; Zanetti, Kuzmanovic, Kovacic, Benassi, Pereira; Alvarez; Rocchi.

"In questo momento cosi' difficile, dove stiamo cercando di completare l'impresa, penso sia bello e significativo avere la gente vicina. Poi in un giorno di festa e' stato ancora piu' importante". Cosi' il direttore sportivo del Palermo, Giorgio Perinetti, ha commentato la folta presenta di pubblico (circa 2000 tifosi) nell'allenamento a porte aperte al Barbera. In evidenza Fabrizio Miccoli, tornato dopo essersi curato a Varese: "Miccoli ha voglia di fare e c'e' disponibilita' da parte sua, lo si e' visto dall'entusiasmo di oggi. Sara' Sannino a decidere".

Perinetti torna sul derby siciliano contro il Catania di domenica scorsa pareggiato all'ultimo: "Lottando si puo' essere premiati - afferma - domenica siamo stati in difficolta in diversi momenti, ma siamo riusciti a rimanere compatti e a trovare il pareggio che ci da' grande forza". Domenica la difficile sfida contro l'Inter, ma da qui alla fine tutte le parite saranno fondamentali per le possibilita' di salvezza: "Abbiamo questa partita con l'Inter, una quadra con valori importanti. Non vorrei che si sottovalutasse l'avversario che nonostante le assenze avra' in campo comunque una squadra di valore".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calciointerpalermo
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...

i più visti
in vetrina
Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto

Belen, "negrita" in bikini nero. Laura Chiatti: "Ma quanto sei bella?". Foto


casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe G e GLE: nel 2021 le più vendute del proprio segmento

Mercedes Classe G e GLE: nel 2021 le più vendute del proprio segmento


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.