A- A+
Sport
Calciomercato, Mancini: "Lavezzi sì, a luglio. Guarin? Ho un debole"

"A volte ci sono giocatori che pensano di aver finito la propria storia in un club, se andra' via gli auguro tutto il bene del mondo, se rimarra' qua ci dara' una grande mano perche' e' un calciatore importante. Nel caso andasse via cercheremo altro soluzioni". Cosi' il tecnico dell'Inter, Roberto Mancini, sul futuro di Fredy Guarin. L'allenatore nerazzurro, alla vigilia del match con il Carpi, ammette di "avere un debole per Guarin" e parla anche di altre voci di mercato.

Yaya Toure' e' un altro giocatore che il "Mancio" sarebbe felice di avere, lo ha sempre detto, sa che sara' difficile ma è una pista che ormai si è raffreddata dopo che a giugno il giocatore illuse l'Inter salvo poi decidere di rilanciare con il Manchester City: "Sul mercato puo' accadere di tutto, Toure' e' un grandissimo giocatore e lo sara' ancora per tanti anni perche' ha grande classe e grande fisicita'".

Si parla molto di Lavezzi e Mancini ribadisce la stima per l'argentino, spiegando che non pensa di averlo a gennaio. "E' un attaccante moderno che sa fare tutto, potrebbe darci una mano magari dal prossimo anno perche' adesso e' un giocatore del Psg". Capitolo Ranocchia. "E' ancora con noi, se la prossima settimana andra' alla Sampdoria decideremo se sostituirlo, ma con un giocatore valido e che ci dia garanzie, altrimenti abbiamo una doppia soluzione in casa con D'Ambrosio e Medel".

Tags:
calciomercatomanciniguarinlavezzi
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Peugeot rinnova la gamma 508

Peugeot rinnova la gamma 508


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.