A- A+
Sport
Conference League, Conte ora rischia l'eliminazione con il Tottenham

Conference League, Mura-Tottenham: la squadra di Conte rischia l'eliminazione ai gironi. Per passare il turno dovrà battere il Rennes e sperare che il Vitesse non faccia una goleada con gli sloveni

Continuano i problemi in campo internazionale per Antonio Conte. Il tecnico, recentemente passato al Tottenham, rischia infatti l'eliminazione dalla Conference League. A Maribor gli Spurs escono infatti sconfitti per 2 a 1 con il Mura, quinta nel campionato sloveno e senza vittorie fino a ieri in Europa. All'11esimo i padroni di casa passano subito in vantaggio con Horvat, che batte l'italiano Gollini. Al 31esimo il Tottenham perde anche Sessegnon per espulsione. Harry Kane trova il gol del pareggio al 72esimo ma gli sloveni trovano il gol vittoria allo scadere con Marosa. La gara contro il Rennes, che con pareggiando con il Vitesse per 3 a 3  è già sicuro del primo posto, diventa quindi decisiva per il passaggio del turno.

Mura-Tottenham, Conte: "Siamo in difficoltà. Servirà tempo e pazienza"

"In questo momento il mio stato d’animo non è bello per il risultato finale.  - ha dichiarato Conte nel post partita ai microfoni di Sky Sport - È una brutta sconfitta, ci siamo complicati la vita e la partita giocando in 10’ per 60 minuti. La prestazione è stata scarsa, sappiamo che c’è tanto su cui lavorare. Siamo in difficoltà e dobbiamo solo lavorare per essere bravi e migliorare la situazione attuale. Cosa è mancato? La prestazione è stata scarsa, non solo tecnicamente e tatticamente, ma anche mentalmente. Devo essere onesto: abbiamo bisogno di tempo per lavorare e migliorare la squadra e portare il Tottenham ad essere competitivo"

"Ho accettato questo lavoro sapendo che è una grande sfida per me, - ha concluso il tecnico - ma in questo momento non conta il mio orgoglio. Il Tottenham deve essere l’obiettivo mio e del mio staff. Riportarlo ad un buon livello, servirà tempo e ci vorrà pazienza".

Conference League, il Tottenham si qualifica se...

Il Tottenham per qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta dovrà vincere con il Rennes sperando che il Vitesse non facciano lo stesso segnando molti gol con il Mura. Molto infatti dipenderà dalla differenza reti al momento favorevole al Tottenham (+3 per gli inglesi e +1 per gli olandesi). Gli scontri diretti tra le due squadre sono invece pari.

Commenti
    Tags:
    antonio conteconference leaguemura tottenhamtottenham




    in evidenza
    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    De Filippi furiosa in tv

    "Tu che che cazzo vuoi? Non alzare la voce"

    
    in vetrina
    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


    motori
    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.