A- A+
Sport
Contador rifila quasi 3' ad Aru: torna rosa. "Ultimo Giro d'Italia"

Contador "Ho dato tutto, e' la mia ultima corsa rosa" - "E' incredibile, ho terribilmente male alle gambe, ho dato il massimo". Alberto Contador si gode il terzo posto nella cronometro di Valdobbiadene che gli ha permesso di riprendere dopo un giorno la maglia rosa al Giro d'Italia, per una giornata indossata dal sardo Fabio Aru. "Sapevo di dover risalire nella classifica generale - spiega a Raisport lo spagnolo della Tinkoff-Saxo - e ho dato tutto quello che avevo per arrivare nel miglior tempo possibile. La differenza con gli altri rivali e' buona, soprattutto dopo la caduta di venerdì, c'e' pero' ancora molto che manca. Oggi e' stato un buon giorno ma gia' domani puo' cambiare tutto". Nemmeno il madrileno pero' si aspettava un divario del genere con i vari Aru, Uran e Porte: "Non sapevo come sarebbe andata, stamattina mi sono svegliato alle 8 per vedere la tappa, ieri a causa della caduta non ci ero riuscito. Per me e' stato un giorno buono ma devo recuperare, le gambe mi stanno per esplodere...". Contador, infine, racconta del suo amore speciale per il Giro con una piccola anticipazione: "Per me la maglia rosa e' speciale, mi da' tante emzioni e sto assaporando ogni momento. Probabilmente sara' il mio ultimo Giro d'Italia".

Aru "Non sono contento ma la corsa finisce a Milano" - "L'emozione e' stata bella, il pubblico era tanto sulle strade nonostante il maltempo e lo ringrazio per il tifo che ha fatto". Per Fabio Aru, correre la cronometro in maglia rosa e' stato emozionante, anche se Alberto Contador gliel'ha subito sfilata, rifilandogli ben 2'28". "Complimenti ad Alberto - dice lo scalatore sardo dell'Astana a Raisport - Ha fatto una grande cronometro e non lo scopriamo certo oggi. E' un grande campione, io pero' non sono contento e preferisco proseguire su questa strada, con la voglia di migliorarmi. Archiviamo questa giornata in vista dei prossimi impegni. Domani, a Madonna di Campiglio, sara' l'ultimo arrivo della settimana, poi ce ne saranno altri molto impegnativi: il Giro non e' finito, oggi era una tappa cruciale ma la corsa finisce a Milano".

Kiryenka vince crono, Aru cede maglia rosa a Contador - Il bielorussio Vasil Kiryenka (Sky), con il tempo di 1h17'52", ha vinto la 14esima tappa del 98esimo Giro d'Italia, una cronometro individuale di 59,4 chilometri con partenza da Treviso ed arrivo a Valdobbiadene. Lo spagnolo Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) torna ad indossare la maglia rosa di leader della classifica generale, rimasta sulle spalle dell'azzurro Fabio Aru (Astana) per una sola giornata. Ora la 15esima frazione, la Marostica-Madonna di Campiglio di 165 chilometri con arrivo in quota.

Classifica di tappa
1. Vasil KIRYIENKA (Blr, Sky) 59,4 km in 1.17'52"; 2. Sanchez (Spa) a 12"; 3. Contador (Spa) a 14"; 4. Gretsch (Ger) a 23"; 5. Kruiswijk (Ola) a 1'09"; 6. Kangert (Est) a 1'17"; 7. Van den Broeck (Bel) a 1'25"; 8. Felline a 1'26"; 9. Ludvigsson (Sve) a 1'27"; 10. Durbridge (Aus) a 1'36"; 23. Uran (Col) a 2'45"; 29. Aru a 3'01"; 55. Porte (Aus) a 4'20".

Classifica generale
Alberto CONTADOR (Spa, Tinkoff-Saxo) 55.39'; 2. Aru a 2'28"; 3. Amador (C.Rica) a 3'36"; 4. Uran (Col) a 4'14"; 5. Van den Broeck a 4'17"; 6. Cataldo a 4'50"; 7. Landa (Spa) a 4'55"; 8. D. Caruso a 4'56"; 9. Kreuziger (R.Cec) a 4'57"; 10. Konig (R.Cec) a 5'35".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
contadorarugiro d'italia
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.