A- A+
Sport
Conte-Inter, c’è già aria di addio: "Futuro? Vedremo. Troppe critiche". VIDEO

CONTE-INTER: 'HO TROVATO SCARSISSIMA PROTEZIONE DA PARTE DEL CLUB' 

"Per noi è stata una annata molto difficile sotto tutti i punti di vista, anche personali. Non è stato riconosciuto il mio lavoro e quello dei ragazzi. Appena si è potuto, si sono fatte tante critiche. C'è gente che oggi è salita sul carro e che non doveva salire". Sono le parole dell'allenatore dell'Inter, Antonio Conte al termine della sfida vinta dai nerazzurri 2-0 a Bergamo contro l'Atalanta.

"Non mi è piaciuto quello che stato fatto nei confronti di questi ragazzi e a volte anche nei miei confronti. Non è stato riconosciuto il lavoro dei ragazzi, non è stato riconosciuto il mio lavoro, ho trovato scarsissima protezione da parte del club. Zero assoluto. Ci sarà da parlare anche con il presidente, ma il presidente è in Cina... Non mi piace quando la gente sale sul carro, ci deve stare sia nei momenti positivi sia in quelli negativi, qui all'Inter non è stato così, mi spiace dirlo".

"Oggi ho visto salire sul carro tanta gente che non doveva salire, quando invece le palate di cacca le abbiamo prese io e i calciatori. Ognuno ha cercato di coltivare il proprio orticello. Io ci metto sempre la faccia davanti a tutti, ma fino a un certo punto, perché uno non è mica scemo. Il parafulmine uno lo fa il primo, il secondo no", conclude Conte.

 

FILMATO DI "INTER MILANO Video & Opinioni"

"Sono contento per i ragazzi, per tutti quelli che hanno lavorato tanto alla Pinetina. Siamo secondi, ma non c'è niente da festeggiare anche se abbiamo fatto qualcosa che non si vedeva da anni", ha sottolineato Antonio Conte, allenatore dell'Inter, intervenuto ai microfoni di Sky dopo la vittoria contro l'Atalanta. "Mio futuro? Ora dobbiamo pensare al presente, all'Europa League. Dobbiamo recuperare energie e posso promettere ai tifosi che daremo il massimo. Vedremo dove arriveremo, ma questi ragazzi hanno cuore e orgoglio e che le critiche ricevute non erano giuste", ha aggiunto.

Incalzato sul futuro, Conte ha ribadito: "A bocce ferme ci sarà il tempo di fare le giuste riflessioni, perchè anche personalmente è stata una annata molto dura. Finiamo quest'anno. Non è stato riconosciuto il mio lavoro e dei calciatori, trovando scarsissima protezione da parte del club". "Parlerò con il presidente, che è in Cina. Non mi piace quando la gente sale sul carro, ma ci devi stare sempre", ha concluso. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    conte-interantonio conte
    Loading...
    in evidenza
    Diletta Leotta, sirena in mare Lato B e pose zen... Le foto

    Belen, Fico e... Gallery Vip

    Diletta Leotta, sirena in mare
    Lato B e pose zen... Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°

    Previsioni meteo settimana: Ferragosto rovente, temperature fino a 40°


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.