A- A+
Sport
Destro, 3 turni per 'pugno' 1 per cumulo ammonizioni: le motivazioni

Destro: rimpianti dell'Inter, nozze con Ludovica e il Mondiale...

Il giudice sportivo ha squalificato per tre giornate Mattia Destro, attaccante della Roma, per lo scontro con Astori, calciatore del Cagliari. L'attaccante manchera' una quarta giornata per cumulo di ammonizioni

La squalifica e' scattata dopo la segnalazione del Procuratore Federale in merito al comportamento tenuto al 33esimo minuto del primo tempo dal calciatore giallorosso Mattia Destro - si legge nella nota - nei confronti del calciatore Davide Astori. Le immagini televisive acquisite, "documentano che nelle circostanze segnalate i due protagonisti, nella zona centrale del campo, inseguivano il pallone verso l'area di rigore cagliaritana. Il calciatore rosso-blu precedeva l'avversario, con il presumibile intento di rallentarne l'azione per consentire ad un compagno di squadra di impossessarsi del pallone, ed il calciatore romanista lo tallonava a stretto contatto. In tale frangente, il calciatore giallorosso appoggiava da tergo la mano destra sulla spalla destra dell'antagonista ed in rapida successione, con un ampio ed energico movimento del braccio sinistro portato all'altezza della spalla, lo colpiva con una manata al capo. Immediatamente dopo, Destro cadeva bocconi al suolo con atteggiamento sofferente". Astori, dice ancora la nota, "gli afferrava la maglia e con palese gestualita' lo rimproverava; l'arbitro interveniva ammonendo l'Astori, senza adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del Destro; il giuoco riprendeva con l'esecuzione di un calcio di punizione a favore della squadra cagliaritana". Nella sua relazione, il direttore di gara ha dichiarato che "ne' io ne' i miei collaboratori abbiamo visto l'episodio relativo alla manata di Destro" e sempre in riferimento alla gara, l'arbitro ha dichiarato di aver "accordato un calcio di punizione diretto a favore del Cagliari per una trattenuta (normale fallo di gioco) commessa da Destro ai danni di Astori". La successiva manata del giallorosso "non e' stata vista ne' da me ne' dai miei collaboratori". Per il giudice sportivo, il gesto di Destro rientra nella "condotta violenta" sanzionabile ex articolo 19. Ne consegue l'ammissibilita' della "prova televisiva" e la sanzionabilita' di tale "condotta violenta non vista dall'arbitro".

Per la Roma,oltre a Destro, anche altri due calciatori squalificati: il giudice sportivo ha inflitto un turno anche a Pjanic e Florenzi. Un turno anche per Del Grosso (Atalanta), Peruzzi (Catania), Sculli (Genoa), Biglia (Lazio), Parolo (Parma), Cannavaro (Sassuolo), Darmian (Torino), Badu (Udinese). Tra le societa', ammende a Catania (2.000 euro) e Inter (2.000 euro).

Roma, lesione muscolare per Benatia; stop di un mese - Lesione prossimale di grado uno/due del passaggio muscolo tendineo del retto femorale sinistro. Questo l'esito dell'ecografia e della risonanza magnetica alla quale e' stato sottoposto stamattina il calciatore della Roma Benatia. Nella prossima settimana - fa sapere la societa' con una nota - saranno effettuati nuovi controlli. Il giocatore ha gia' intrapreso le terapie del caso, ma si prevede uno stop di circa un mese.

Lazio, quattro settimane di stop per Klose e Gonzalez - Quattro settimane di stop per i calciatori laziali Miroslav Klose e Alvaro Gonzalez. E' questo -secondo quanto informa la societa' biancoceleste con una nota sul sito- l'esito degli accertamenti specialistici ai quali sono stati sottoposti i due calciatori alla clinica Paideia. Gli accertamenti cui e' stato sottoposto Klose hanno evidenziato la presenza di una lesione di primo grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Quelli su Gonzalez, invece, hanno evidenziato la presenza di una lesione di primo grado del gemello mediale della gamba destra. Per entrambi i tempi di recupero previsti sono di 4 settimane.

Tags:
destroromagiudice sportivo

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.