A- A+
Sport
Schalke. Il Dt Heldt: "Con Di Matteo in panca centreremo obiettivi"

"Siamo certi che con Di Matteo centreremo i nostri obiettivi sia in campionato che in Champions League". Con queste parole il direttore tecnico dello Schalke, Horst Heldt, da' il benvenuto a Roberto Di Matteo nuovo allenatore del club di Gelsenkirchen dopo l'esonero di Jens Keller.

L'italiano, che nel 2012 ha vinto Champions League e FA Cup con il Chelsea, ha firmato un contratto fino al 30 giugno del 2017. "Nelle ultime settimane la squadra ha offerto un rendimento inferiore e ci sono troppe oscillazioni nei risultati. Il buon inizio e la vittoria nel derby con il Borussia Dortmund non hanno avuto effetti duraturi - ha spiegato Heldt parlando dell'esonero di Keller -. Manca la continuita' necessaria per raggiungere i nostri obiettivi e abbiamo deciso di cambiare. Tuttavia non dobbiamo dimenticare il buon lavoro fatto da Keller negli ultimi 22 mesi. Ha preso la squadra nel dicembre 2012 in una situazione difficile e ha ottenuto buoni risultati".

Di Matteo, che come sottolinea il sito del club tedesco parla sei lingue, debuttera' il 18 ottobre contro l'Hertha Berlino. "Siamo convinti - ha sottolineato Heldt - che con Roberto raggiungeremo i nostri obiettivi sia in Bundesliga che in Champions League".

Di Matteo ha vinto la massima competizione europea per club nel 2012 con il Chelsea, battendo in finale, e ai rigori, il Bayern Monaco. Quarantaquattro anni, l'ex centrocampista della Lazio e della Nazionale azzurra ha vinto anche una FA Cup alla guida dei "blues". Ha allenato anche il Milton Keynes Dons e il West Bromwich Albion.

Tags:
schalke 04di matteochelsealazio
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.