A- A+
Sport
Diamanti va in Cina da Lippi. Bologna su Giovinco

Quattro milioni l'anno per tre anni con un contratto a salire: Alessandro Diamanti è pronto a dire sì al Guangzhou di Marcello Lippi. Il trequartista del Bologna, idolo di tutta una città colorata di rossoblu, lascia l'Emilia e l'Italia alla vigilia dei Mondiali. Al club arriveranno 9,3 milioni dalla Cina (in due tranche: 6,3 milioni alla firma). Niente male per un giocatore dal piede magico, ma comunque over 30. Con buona pace di chi pensava che alla fine si sarebbe trovato un accordo last-minute con la Juventus (che tanto lo aveva cercato in estate)

A Bologna però è partita la caccia al sostituto. Il Milan ha detto per Saponara, il nome più caldo resta quello di Sebastian Giovinco. La Formica Atomica ha bisogno di spazio, fiducia e minuti. La sua velocità e la tecnica sopra la media sembra fatta apposta per colmare il vuoto nella squadra di Ballardini. E chissà che tre-quattro mesi in stile-Parma non riportino all'uiltimo momento Giovinco anche sull'aereo per il Brasile con la comitiva di Prandelli. Per ora la Juve nicchia, presa anche da altri pensieri, ma se dovesse arrivare una proposta economica seria...

Tags:
diamantilippicina
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.