A- A+
Sport
Trionfo Djokovic: "Dedicato a futura moglie e imminente figlio"

"Voglio dedicare la vittoria alla mia futura moglie e al nostro bambino in arrivo. Diventero' papa' presto e mi sto preparando. A loro, ai miei genitori, ai miei fratelli e al mio team dedico il successo. In piu' rivolgo un pensiero particolare alla mia prima maestra di tennis, morta lo scorso anno, che mi ha insegnato tutto di questo sport". Cosi' Novak Djokovic dopo il successo contro Roger Federer nella finale di Wimbledon. Il serbo si sposera' fra pochi giorni con la fidanzata Jelena Ristic, che e' in attesa del loro primo figlio.

Ma ha avuto grandi parole, anche con tono scherzoso, per lo svizzero: "Voglio congratularmi con Roger Federer per la grande lotta. E' stato bellissimo essere parte di questa battaglia: lui e' un grande campione e grande esempio. Rispetto la sua immensa carriera e lo ringrazio per avermi lasciato vincere in questa occasione".

"Il match-ball fallito nel quarto set? Roger e' grande e ha vinto 17 titoli dello Slam proprio perche' nei momenti importanti e' bravissimo. E' stato difficile nel quinto set ripartire; ma ci sono riuscito. Questo e' il torneo che ogni tennista desidera vincere piu' di ogni altro. All'eta' di 5 anni la prima partita che ho visto in tv era un match di Wimbledon", ha aggiunto il campione di quest'anno sull'erba londinese.

Federer a sua volta ha detto "e' stata una grande finale: non posso crederci ancora di essere arrivato al quinto set, anche se non e' stato abbastanza per battere Novak. Contro Djokovic e' sempre molto dura: lui e' un grande avvarsario e ti obbliga a punti atleticamatne pesanti. Gli faccio i miei complimenti per questa vittoria e per il suo splendido torneo. E' bello vedere le mie figlie qui sulle tribune: saluto loro e tutti i miei tifosi", ha concluso.

Tags:
djokovicfedererwimbledon
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.