A- A+
Sport
Doping calcio, Wenger: "Tante volte ho giocato contro avversari che..."

“In carriera mi è capitato molte volte di affrontare squadre che avessero assunto sostanze dopanti”. A parlare è Arsene Wenger. L'allenatore dell'Arsenal confessa i dubbi - anzi qualcosa di più - sull'uso di sostanze vietare nel mondo del pallone. Lo sport è sotto choc in questi giorni per il caso legato alla Russia, ma anche nel calcio a settembre ci fu un caso eclatante: proprio al termine di un match perso dall'Arsenal in Champions League, l'esame antidoping pescò Arijan Ademi della Dinami Zagabria positivo al drug test.

"Ho pensato che quando tu non giochi al cento percento e gli avversari sono dopati, giocare diventa difficile…”, le parole di Wenger. “Ho sempre cercato di essere coerente con i valori dello sport. In 30 anni non ho mai fatto iniettare nulla nei miei giocatori per migliorare in qualche modo le loro capacità. Non ho mai dato loro nulla che potesse migliorarne le performance. Sono fiero di ciò. Ma ho giocato molte partite contro avversari che non si sono fatti certi scrupoli”.

Il tecnico dei Gunners: “Credo che la bellezza dello sport sia nel fatto che molti vogliono vincere, ma solo uno - alla fine - ci riesce. Purtroppo però siamo in un’era in cui si pensa subito e soltanto a celebrare il vincitore, senza curarsi del modo in cui la vittoria è arrivata. Poi, dieci anni dopo, magari salta fuori che quello ha barato. Durante questo lasso di tempo, però, nessuno pensa allo sconfitto”.

Va ricordato che proprio Wenger un paio d'anni fa portò avanti la battaglia di introdurre il controllo incrociato sangue-urine. E l'Uefa dopo qualche mese ha accolto la sua richiesta.

Tags:
dopingcalciowengeravversariarsenal
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.