A- A+
Sport
Dreaming Night for Children, ecco l'asta dei sogni. "Obiettivo almeno 40mila euro". Stefanenko madrina. Le interviste
foto di Giulia Bellezza

Dreaming Night for Children, ecco l'asta dei sogni. "Obiettivo almeno 40mila euro". L'intervista a Natasha Stefanenko, Damiani Rizzi e Manuela Ronchi

“Questo sarà un anno particolare, al di là del fatto che è il decimo. Sarà un evento da sogno in tutti i sensi”, Natasha Stefanenko, racconta ai microfoni di Affaritaliani.it la Dreaming Night of Children di cui è madrina. “Proponiamo esperienze da sogno. Conoscere un cantante, un giornalista, un personaggio… vivendo un’esperienza meravigliosa e aiutando chi ne avrà bisogno”.

I protagonisti della serata? “Ce ne sono già diversi, poi trattandosi di sogni mai dire mai… “, ci racconta Damiano Rizzi (presidente di Soleterre). “Ci sono Thegiornalisti, Pio e Amedeo – che sono amici e hanno dato subito la loro disponibilità – Demetrio Albertini, Francesco Toldo, Maurizia Cacciatori. E tanti altri ancora che si stanno aggiungendo. Per fare in modo che chi partecipa a questo evento possa regalare a un figlio, nipote, un bambino la possibilità di vivere un’esperienza straordinaria. Nel senso che non è proprio facilissimo, ad esempio, avere la possibilità di entrare nel campo di San Siro e tirare un calcio di rigore”

“Un’esperienza unica in tutti i sensi – chiosa Natasha Stefanenko – e che permette di aiutare bambini che necessitano del nostro aiuto”.

L’obiettivo dell’asta e della raccolta fondi? “Ambizioso”, sottolinea Damiano Rizzi. “Vogliamo raccogliere 40mila euro”.

“Come minimo”, dice sorridendo la Stefanenko.

“E questi 40mila euro verranno impiegati in 5 Paesi del mondo”, prosegue Rizzi. “Perché la Fondazione Soleterre si occupa di bambini malati di tumore sia in Italia – dove per fortuna c’è l’80-90% di possibilità di guarigione – sia in Paesi a medio e basso reddito in Africa, o in Ucraina dove le possibilità di sopravvivere o di guarire da un tumore sono più basse”

“I miei ragazzi si sono innamorati di questo progetto”, racconta Manuela Ronchi (presidente di Action Agency), “si parla tanto di sostenibilità. Riuscire a pensare, nel nostro lavoro, che se io usufruisco di un bene posso aiutare qualcun altro a stare meglio. I nostri figli hanno tutto e spesso a Natale ci ritroviamo a dire ’cosa compro quest’anno a mio figlio che ha tutto?’ E allora ci siamo detti: ‘Regaliamo qualcosa a nostro figlio, ma che sia un’esperienza che non ha prezzo. Perché andare su un campo da calcio e tirare un rigore con Demetrio (Abertini, ndr) con in porta Francesco Toldo… piuttosto che vivere un’esperienza nel mondo della pallavolo con Maurizia Cacciatori, o nella musica con Thegiornalisti… I nostri figli quando godranno di questo regalo sapranno che il quel loro sogno ha contribuito a realizzarne uno ben più grande, ossia quello di un bambino a cui potremo tentare di salvare la vita. Quindi – come dicevamo prima – ci auguriamo che i 40mila euro siano un punto di partenza e non un punto d’arrivo”

Dreaming Night for Children, ecco l'asta dei sogni. "Obiettivo almeno 40mila euro". Guarda la video-intervista a Natasha Stefanenko, Damiani Rizzi e Manuela Ronchi

Dreaming Night for Children video
 

Thegiornalisti, Maurizia Cacciatori, Pio e Amedeo, Demetrio Albertini e Francesco Toldo e molti altri per la DREAMING NIGHT FOR CHILDREN, l'asta dei sogni

Quante volte hai sentito “COMPLETAMENTE” cantata a squarciagola da tuo figlio, che impazzirebbe all’idea di incontrare i THEGIORNALISTI? Chi non ha mai sognato di scoprire i segreti dello spogliatoio insieme a leggende del calcio italiano come DEMETRIO ALBERTINI e FRANCESCO TOLDO o di assistere a un match di pallavolo di serie A insieme alla campionessa azzurra MAURIZIA CACCIATORI?

Grazie alla DREAMING NIGHT FOR CHILDREN, sarà possibile realizzare questi desideri e molti altri. Grandi personaggi che hanno fatto la differenza nel proprio campo si metteranno a disposizione per regalare a un bambino l’emozione di vivere un sogno, donando il proprio tempo a questa speciale asta.

dreaming night for chlindren Soleterre conferenza ph. Giulia Bellezza 2foto di Giulia Bellezza
 

L’appuntamento benefico prende il via oggi sulla piattaforma online CHARITY STARS (specializzata nelle attività di raccolta fondi no profit) e proseguirà con un’asta finale, che si svolgerà a Milano il 12 dicembre presso il Boga’s Space (Via Giordano Rota - angolo via Seprio), una villa realizzata all’inizio degli anni ’20 situata nel cuore di Milano, per l’occasione rivestita di un’atmosfera onirica.

 

L’asta online “DREAMING NIGHT FOR CHILDREN” è disponibile al seguente link:

www.charitystars.com/soleterreonlus

La “DREAMING NIGHT FOR CHILDREN” arriva come celebrazione dei 10 anni di “Fashion For Children”, l’evento esclusivo organizzato da Fondazione Soleterre a sostegno del Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP), attualmente attivo in 5 Paesi, compresa l’Italia (Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio e Uganda). In 10 anni sono stati raccolti oltre 150.000 euro attraverso l’organizzazione di una cena di gala con asta benefica e un charity shop, resi possibili grazie alle donazioni di prodotti da parte di un numero sempre crescente di aziende socialmente responsabili.

Il nuovo format dell’appuntamento, invece, è stato ideato, organizzato e donato alla Onlus da Action Agency di Manuela Ronchi.

Madrina della serata la storica testimonial NATASHA STEFANENKO, affiancata da ROSARIO PELLECCHIA, voce del programma radiofonico “105 Friends” di Radio 105, e dall’attore e presentatore ENZO GIRALDO. Per partecipare alla serata è necessario versare una quota pari a 150 euro, destinata interamente a sostenere la causa.

I primi “lotti” di questa asta dei sogni, che mette in palio speciali dreaming experience, sono l’occasione unica di incontrare i propri miti e passare un po’ di tempo con loro:

  • THEGIORNALISTI EXPERIENCE

Tre coppie di biglietti parterre con accesso area pit per tre delle date del Love Tour (Bari, Milano e Roma – una coppia per data) e la possibilità di partecipare a un esclusivo meet & greet con Tommaso Paradiso

  • VOLLEY EXPERIENCE con Maurizia Cacciatori

Una coppia di biglietti per il match di volley Scandicci vs. Busto Arsizio da vivere insieme alla storica campionessa azzurra e la possibilità di partecipare a un esclusivo meet & greet con le giocatrici scese in campo

  • FOOTBALL EXPERIENCE con Demetrio Albertini e Francesco Toldo

Un pomeriggio con Demetrio Albertini e Francesco Toldo alla scoperta dei segreti dello spogliatoio e le tecniche di concentrazione, l’un'occasione unica per vivere l'emozione di incontrare due celebri nomi del Calcio italiano

  • CLOSE UP EXPERIENCE con Marco Berry

Una serata con cena insieme al celebre illusionista e conduttore televisivo Marco Berry, che verrà a casa tua per farti vivere una serata all’insegna dei segreti dell’illusionismo e della magia insieme ai tuoi amici

  • PIZZA EXPERIENCE con Pio e Amedeo

Una serata in pizzeria insieme agli amici in compagnia di Pio e Amedeo, il duo di attori di successo dalla comicità tagliente e spesso irriverente, tra battute e tanto ridere

  • VIGILE DEL FUOCO PER UN GIORNO EXPERIENCE

Una giornata all'interno della caserma dei vigili del fuoco di Milano insieme al Comandante, a contatto con i suoi eroi e alla scoperta dei segreti di un lavoro tanto affascinante e dei camion e delle attrezzature che ha sempre sognato.

Partner dell’evento sono: Action Agency, Amaranto Investment Sim S.p.a, Boga’s Space, Fratelli Branca Distillerie S.r.l, Giulia Bellezza Fotografie, PWC, STS Tecnologie per eventi, T’A Milano, Cioccolato-Pasticceria, Catering e Banqueting.

L’iniziativa “Dreaming Night for CHILDREN” sostiene il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica (PIOP), in particolare in Italia il ricavato sarà destinato al POLICLINICO SAN MATTEO di PAVIA, nello specifico al reparto di Oncoematologia Pediatrica. Nel corso degli anni, infatti, Soleterre ha realizzato diverse raccolte fondi contribuendo nelle attività di supporto psicologico ai bambini oncomalati e alle loro famiglie, alla supervisione psicologica del personale medico, alla formazione dei volontari e ai lavori di ristrutturazione e alla riqualificazione degli spazi ospedalieri.

Il PIOP è un intervento multidisciplinare, attivo dal 2010, con azioni che includono educazione alla salute, diagnosi precoce, sostegno psico-socio-educativo, accoglienza e networking a favore di oltre 10.000 beneficiari tra bambini malati, familiari e personale sanitario nei 5 Paesi in cui Soleterre opera (Italia, Ucraina, Marocco, Costa d’Avorio e Uganda).

In un anno, attraverso il lavoro in 9 ospedali e 15 collaborazioni con enti pubblici, associazioni e strutture sanitarie, la Fondazione supporta:

  • 6533 minori e adolescenti malati e loro familiari;
  • 1090 nuclei familiari che beneficiano del fondo d’emergenza per le famiglie meno abbienti (che garantisce accesso a cure ed esami, medicinali, cure all’estero e spese di trasporto);
  • 325 tra medici, infermieri e altre figure socio-sanitarie nella formazione sul tema dell’oncologia pediatrica;
  • 312 famiglie ospitate nelle 3 case di accoglienza in Ucraina, Costa d’Avorio e Uganda che beneficiano di vitto e alloggio, supporto psicologico, attività ricreative;
  • 1747 cittadini sensibilizzati sui temi oncologici.

Attraverso il personale sostenuto e formato tramite i progetti PIOP Soleterre garantisce:

  • 3.000 sessioni di supporto psicologico a minori, adolescenti e familiari;
  • 1069 laboratori socioeducativi nelle case di accoglienza e negli ospedali;
  • 254 interventi di mediazione interculturale realizzati in Italia con personale sociosanitario e famiglie;
  • 41 incontri di informazione e sensibilizzazione rivolti a medici di base e pediatri sul tema della diagnosi precoce;
  • 174 incontri di counseling con medici e personale paramedico.

Soleterre è una Fondazione che lavora per il riconoscimento e l’applicazione del Diritto alla Salute nel suo significato più ampio. Oltre a fornire cure e assistenza medica, si impegna per la salvaguardia e la promozione del benessere psicofisico per tutti e tutte, sia a livello individuale che collettivo, a ogni età e in ogni parte del mondo. La prevenzione, la denuncia e il contrasto delle disuguaglianze e della violenza, qualsiasi sia la causa che la genera, sono parte integrante dell’attività di Soleterre: perché “Salute è giustizia sociale”.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    dreaming night for childrennatasha stefanenkomanuela ronchidamiano rizzidemetrio albertinifrancesco toldomaurizia cacciatoriaction agencyfondazione soleterre
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

    Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.