A- A+
Sport
Hamilton allunga, Mercedes campione. Alonso: futuro chiaro da 2 mesi

 Lewis Hamilton vince il Gp della Russia, sedicesimo appuntamento del mondiale di Formula 1. Il brittanico, a conferma di un dominio assoluto della Mercedes, domina dall'inizio alla fine e precede sul podio il compagno di squadra Nico Rosberg, protagonista di una bella rimonta dopo un errore iniziale. Sul gradino piu' basso del podio valtteri Bottas con la Williams. Quarto e quinto piazzamento per le Mclaren di Jenson Buton e del danese Kevin Magnussen.

Poi la Ferrari di Fernando Alonso, protagonista di una buona gara ma svantaggiato anche da un problema durante il pit-stop. In settima e ottava posizione le due Red Bull, ben lontane dal recente passato, di Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel. Nono Kimi Raikkonen con l'altra Ferrari. A punti anche il messicano Sergio Perez con la Force India.

La Mercedes si aggiudica il mondiale costruttori con tre gare di anticipo.
 

Alonso "futuro deciso da 2-3 mesi nella mia testa" - "Il mio futuro non e' una priorita'. Sicuramente da due-tre mesi e' stato tutto deciso nella mia testa e tutto sta evolvendo nella direzione che voglio. Sara' la scelta migliore per il mio futuro e anche per quello della Ferrari, che merita di tornare al top". Sono queste le parole di Fernando Alonso che risponde a Sky a una domanda sulla prossima stagione che sembrerebbe essere lontano da Maranello. Sulla gara lo spagnolo dice. "Penso che anche senza il problema al pit-stop la posizione finale sarebbe stata quella -alla fine dovevamo salvare molta benzina nell'ultima parte. Non cambiava molto, la partenza era l'unico momento dove si poteva inventare qualcosa come avevo detto gia' ieri, il passo gara e' stato quello che avevamo visto durante tutto il week-end. Abbiamo fatto quello che abbiamo potuto. Bianchi? Speriamo di arrivare ad Austin con qualche notizia positiva".

Lauda "contenti per primo titolo Mercedes" - "Sono tanto contento, la prima volta nella storia della F.1". Cosi' il presidente non esecutivo della Mercedes, Niki Lauda commenta ai microfoni di Sky il titolo costruttori vinto dalla Mercedes. "E' stato lungo e difficile ma alla fine e' arrivata la vittoria. Hamilton e Rosberg adesso liberi? Sempre liberi, lo erano anche oggi".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
f1gp russiahamiltonrosbergferrarimercedes
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.