A- A+
Sport

 

 

sara errani

Errani travolge (6-1 6-1) Kleybanova e l'Italia del tennis è di nuovo campione

. Charleroi 2006, Reggio Calabria 2009, San Diego 2010 ed ora Cagliari 2013. Quattro trofei Fed Cup.

roppo forte la romagnola, che sulla terra rossa del Tennis Club Cagliari bissa la vittoria di ieri (6-0 6-4 su Irina Khromacheva) e completa cosi' l'opera iniziata da Roberta Vinci, brava a conquistare il primo punto ai danni della Panova dopo essere stata sotto 5-7 2-5 e aver annullato quattro match point (la tarantina l'ha spuntata 8-6 al terzo).

L'Italia festeggia dunque a Cagliari la quarta Fed Cup in otto stagioni: primo titolo nel 2006 a spese del Belgio, l'anno dopo la finale persa contro la Russia e quindi i successi 2009 e 2010 ottenuti sempre contro gli Stati Uniti. La Sardegna, inoltre, si conferma portafortuna per i colori azzurri: dieci i viaggi nell'isola dal 1968 ai giorni nostri ed altrettante vittorie, l'ultima prima di oggi nel 2008 a Olbia contro l'Ucraina.

La Errani include nel gruppo anche Francesca Schiavone, che ha rinunciato a far parte delle convocate per la finale ma non a incitare le sue compagne dagli spalti del Tennis Club Cagliari. "Fa parte della squadra e sono contenta che sia qui", aggiunge la Errani, protagonista di un match perfetto contro la Kleybanova: "ho cercato di rimanere concentrata e penso di aver fatto un'ottima partita, sono molto contenta. Ho fatto un bel match, punto su punto, ed e' andata bene".

Tags:
fed cuperranitennis

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.