A- A+
Sport
Ferrero furioso con Zamparini: "Mi minaccia morte. Basta"

"Zamparini mi ha minacciato di morte, mi ha insultato, adesso questo e' troppo. Per la storia del 'filippino' (riferito a Thohir, ndr) mi hanno dato tre mesi, ora intervenga la giustizia sportiva". Massimo Ferrero durissimo su Maurizio Zamparini, che lo ha ribattezzato "sciacalletto" per la trattativa con Edgar Barreto, in scadenza con il Palermo e promessosi alla Sampdoria. "Zamparini mi ha stancato, se ha qualcosa da dire me lo dica, senza farsi pubblicita' su di me - attacca il presidente doriano dai microfoni di Sky Sport - Nominando Ferrero lo portano in tv, ma basta offendere: gli ho telefonato per Barreto, poi mi ha mandato un messaggio minatorio, mi ha minacciato di morte. Zamparini deve fare un esame di coscienza. Io sono nuovo nel mondo del calcio, lui deve andare a ritroso e pensare quanti calciatori ha tolto in maniera poco elegante. Io l'ho avvisato dicendogli che c'era questa trattativa in corso, rispetto gli anziani. Lui - ripete - e' anziano". "Ora - taglia corto - ci pensera' la giustizia sportiva. Vado d'accordo con tutti i presidenti che non sono cattivi come lui, c'e' fair play e rispetto, ma a lui a volte parte la testa e dice cose che non si possono sentire, e dire". Quanto al derby pareggiato "abbiamo avuto - commenta - occasioni entrambe. Il pari penso sia il risultato migliore".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ferrerozamparinisampdoriapalermo
in evidenza
CR7-Manchester, divorzio vicino Georgina mostra il pancione

Le foto

CR7-Manchester, divorzio vicino
Georgina mostra il pancione

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina

Alfa Romeo e Jeep protagoniste agli “International Motor Days” di Cortina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.