A- A+
Sport
Fifa: malore da stress per Blatter, è sotto osservazione medica

Sepp Blatter, sospeso da presidente della Fifa dopo gli scandali di corruzione, e' stato vittima di un malore dovuto allo stress lo scorso fine settimana e ha avuto un ricovero in ospedale. Ora si troverebbe a letto nella sua casa di Zurigo per un periodo di osservazione medica di 10 giorni.

Lo ha riferito una radio svizzera che ha parlato di un non meglio precisato "incidente medico". Un portavoce di Blatter, Klaus Stoehlker, ha confermato che il 79enne dirigente elvetico, alla guida del calcio mondiale dal 1998, "e' sotto osservazione medica".

"Sta a casa e spera di tornare per la fine della prossima settimana", ha spiegato, "e' stato sottoposto a pressioni terribili da piu' parti e forse questo e' un po' difficile per un uomo non piu' giovanissimo". A ottobre Blatter e' stato sospeso per 90 giorni dalla dalla Commissione etica della Fifa, in attesa del congresso di febbraio che dovra' nominare il suo successore.

Tags:
fifamalorestressblatterricoverato
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news

Lukaku torna all'Inter? No colpo di scena, c'è il Milan. Calciomercato news


casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.