A- A+
Sport
Baresi meglio di Maldini e la Champions 2003: i tifosi del Milan votano i momenti top

Centinaia di giocatori hanno indossato la gloriosa maglia del Milan a San Siro, ma quale campione puo’ fregiarsi del titolo di “bandiera per eccellenza” del Milan? Tra le opzioni indicate nell’indagine ben 6 rossoneri su 10 hanno risposto Franco Baresi (63%). Il difensore bresciano precede sul podio Paolo Maldini (45%), che ha terminato la propria carriera nel 2009 dopo aver disputato 902 partite col Milan, e Marco Van Basten (37%), che in 201 match ha realizzato 125 reti. Il leggendario numero 6 è rimasto nel cuore dei milanisti proprio perché incarna perfettamente l’ideale figura del capitano della propria squadra, potendo contare su qualita’ preziose come il carisma (61%), la grinta (56%) e la capacita’ di essere il leader che guida i propri compagni verso il successo (53%). Tra i momenti indimenticabili che i milanisti hanno vissuto grazie alla squadra primeggia la finale di Champions League del 2003 contro la Juventus (61%), l’indimenticabile Derby della Madonnina stravinto per 6 a 0 contro i cugini interisti (54%) e l’epica finale di Coppa Campioni conquistata per 4 a 0 contro la Steaua Bucarest nel 1989 (49%).
È quanto emerge da uno studio condotto da Levissima, su circa 2000 tifosi rossoneri di eta’ compresa tra i 18 e i 60 anni. Lo studio è stato realizzato con metodologia WOA (Web Opinion Analysis) attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate, per esaminare quali sono i giocatori storici piu’ apprezzati dalla tifoseria milanista e cosa rappresenta per i tifosi essere parte del mondo rossonero. Lo studio è stato condotto in occasione del video visibile su Milan Channel e su canale Youtube (http://www.youtube.com/user/milanchannel) con cui Levissima ha voluto celebrare i tifosi, vero cuore milanista. Un video dedicato ai tifosi della squadra meneghina per rendere protagonisti chi continua a seguire con profonda passione ogni singola partita giocata dalla squadra milanista.

Il difensore, che in 719 partite disputate col Milan ha vinto 6 scudetti, 3 Coppe dei Campioni, 2 Coppe Intercontinentali, 3 Supercoppe europee e 4 Supercoppe italiane, ha preceduto nella top 10 delle bandiere storiche rossonere Paolo Maldini (45%), Marco Van Basten (37%), Andriy Shevchenko (34%), Gianni Rivera (31%), Kaka’ (30%), Gennaro Gattuso (29%), José Altafini (25%), Ruud Gullit (21%) e Mauro Tassotti (18%).
Ma cosa rappresenta il Milan per i suoi milioni di tifosi sparsi in tutta Italia? Per il 48% del campione la squadra rossonera rappresenta una fede, mentre per il 39% si puo’ definire un vero e proprio amore che dura per tutta la vita. Per altri invece l’essere milanista è un vero e proprio stile di vita (33%), che si contraddistingue con l’essere sempre pronti a tutto per di raggiungere i massimi obbiettivi possibili.
Quali sono i sogni che i tifosi del Diavolo vorrebbero realizzare? Il primo desiderio dei milanisti è quello di scendere in campo a San Siro al fianco dei propri beniamini (55%), seguita da effettuare una seduta d’allenamento nel mitico centro sportivo di Milanello (41%) e vedere un derby seduti comodamente in panchina dando consigli al nuovo tecnico Filippo Inzaghi (33%).

Quali qualita’ devono avere i giocatori del Milan per entrare nel cuore dei sostenitori? In prima posizione si piazza il carisma (61%), indispensabile per sopportare le critiche dei giornalisti e fungere da scudo protettivo per i compagni sotto attacco mediatico; al secondo posto invece c’è la grinta (56%), senza la quale nessun successo è possibile. Sul terzo gradino del podio invece c’è la capacita’ di essere leader, una guida e un sostegno per i compagni di reparto che si trovano in difficolta’ (53%). A seguire la correttezza (48%), intesa come fair play, e l’attaccamento alla maglia (44%), merce sempre piu’ rara nel calcio moderno.
Per quale motivo le bandiere come Franco Baresi si stanno estinguendo? I tifosi rossoneri danno la colpa di questo fenomeno inarrestabile ai procuratori dei calciatori (54%), che non considerano affatto i valori legati alla storia della societa’ e della tifoseria, pensando solo al contratto e alle clausole economiche che contiene. Additati dai tifosi pero’ anche i giocatori, accusati di pensare solo ai soldi (43%) e alla fama (38%). 
Quali sono i momenti indimenticabili che i milanisti hanno vissuto grazie alla squadra rossonera? I tifosi rossoneri considerano davvero magica la finale di Champions League all’Old Trafford di Manchester (61%), dove nel 2003 batterono ai rigori la Juventus grazie al penalty decisivo realizzato da Shevchenko. Al secondo posto l’indimenticabile Derby della Madonnina vinto per 6 a 0 contro i cugini interisti (54%), seguito dalla storica vittoria per 4 a 0 contro la Steaua Bucarest nella finale di Coppa Campioni tenutasi a Barcellona nel 1989 (49%). Giu’ dal podio la vittoria nel Mondiale per Club nel 2007 contro gli argentini del Boca Juniors (34%) e la prima Coppa dei Campioni vinta da una squadra italiana (32%), alzata nel 1963 dai ragazzi di Mister Nereo Rocco dopo il 2 a 1 contro il Benfica di Eusebio. 
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
franco baresimaldinivan basten
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni

Meteo, Hannibal e un maggio bollente: fino a 51 gradi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.