A- A+
Sport
Attenta Juve, si scatena un'asta per Gabbiadini: c'è il Barça e poi...

Grande protagonista con la maglia della Sampdoria, ma in comproprietà con la Juventus: Manolo Gabbiadini è sempre più golden boy del calcio italiano. Con prospettive europee di altissimo livello.

In principio si era parlato di Galatasaray (quando ancora il Mancio era a Istanbul), Lotito ci ha fatto un pensiero per la sua Lazio. E siamo a inizio settembre  quando è arrivato l'Atletico Madrid (Simeone lo valuta da affiancare al croato Mandzukic), poi anche gli scout del Tottenham si sono mossi. E gli Spurs fanno sul serio, perché Franco Baldini è un estimatore del giovane attaccante.

Ora però entra in scena una big: il Barcellona. Seppure nel medio periodo. Secondo il catalano "Sport", il club pur costretto a stare fermo sul mercato fino a gennaio 2016 sta cominciando a guardare avanti, prendendo nota sui principali talenti del calcio europeo. Tra 2-3 anni sara' infatti necessario un ricambio e i blaugrana non vogliono farsi cogliere impreparati. Gli osservatori del Barca hanno preso appunti su giovani che hanno comunque gia' maturato una certa esperienza ad alti livelli o che si apprestano a fare il grande salto fra i professionisti. Uno di questi e' il 22enne attaccante della Sampdoria, che puo' giocare su entrambe le fasce, con un ottimo tiro e difficile da marcare per la sua mobilita'.

Altri nomi in lista sono quelli di Wissam Ban Yadder, attaccante del Tolosa, dell'esterno danese dell'Ajax Viktor Fischer, del centrocampista brasiliano Wallyson Mallmann - di proprieta' del Manchester City e in prestito allo Sporting Lisbona -, e ancora del 17enne centrale cileno Sebastian Vegas (Audax Italiano). Quindi ci sono Martin Odegaard, 15 anni e gia' nella nazionale maggiore norvegese, il 18enne belga Zakaria Bakkali, in forza al Psv, e Richairo Zivkovic, attaccante olandese di 18 anni che milita nelle giovanili dell'Ajax.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gabbiadinibarcellonasampdoriajuventus
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità

Nasce a Torino Stellantis Italy House, la casa della sostenibilità


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.