BANNERPAGELLE MILAN
Di Giordano Brega

PROMOSSI

KAKA' VOTO 8 I difensori del Celtic lasciano solo soletto a un metro dal portiere e lui non respinge l'invito: gol dell'1-0. Poi fa impazzire mezzo Celtic ogni volta che prende palla sulla trequarti e punta la porta avversaria. Nella notte di Glasgow sembrava quello dei giorni più radiosi.

ABBIATI VOTO 7 Van Dijk a inizio ripresa carica i cannoni e spara a tutta: per fortuna tira centrale e il portiere rossonero deve solo trovare il riflesso giusto. Complessivamente dà sensazione di sicurezza sempre e comunque nei novanta.

ZAPATA-BONERA VOTO 7 Il colombiano trova il gol che ammazza il Celtic, il bresciano alla seconda gara consecutiva dopo gli infortuni dà ordine alla difesa. Benino Emanuelson a sinistra (voto 6,5), un po' di fatica a destra per l'acciaccato Abate (voto 6) che nella ripresa lascia il ruolo a Poli (voto 6+ come terzino dopo un primo tempo non trascendentale fra i tre di centrocampo)

BALOTELLI 6,5 Sembra perdersi in un match senza luce, poi Montolivo (voto 6+) lo lancia verso la porta e lui ripaga la fiducia con un bel gol che affossa le ultime speranze scozzesi.

DE JONG VOTO 6,5 Sbaglia poco o nulla nel suo ruolo di mastino davanti alla difesa.

BOCCIATI

BIRSA VOTO 6- Giusto per trovare il  meno brillante, anche se tutto sommato fa il compitino.

Galliani "felici per il nostro presidente" - "Ho rivisto l'alberello che tanti successi ci ha portato". E' questo il primo commento di Adriano Galliani dopo la vittoria del Milan per 3-0 contro il Celtic con riferimento al modulo 4-3-2-1. "Siamo molto felici per questa vittoria per il nostro presidente - ha aggiunto a Sky Sport -. L'ho sentito poco fa, in mezzo a tutto quello che gli stanno facendo oggi ha avuto una giornata felice". Incalzato sul suo futuro e quello del Milan, Galliani ha aggiunto: "Non parliamo del futuro, il futuro non lo conosco", ha detto. "Parliamo della squadra di stasera, un Kaka' meraviglioso e poi un po' tutti - ha aggiunto -. Un buon Milan e un dna che difficilmente tradisce. E poi la nostra storia dice questo: facciamo meglio in Europa piu' che in campionato. Lo dice la storia del Milan di Berlusconi". Galliani ha fatto i complimenti a Balotelli: "Questa sera ha fatto veramente bene. Io poi stravedo per lui. E poi avere alle spalle Kaka' secondo me gli fara' molto bene. Da gennaio qualche idea ce l'abbiamo". Magari con Honda in squadra: "Honda? Non ho idea, Honda e' un giocatore che gioca in Russia", ha detto ridendo. Galliani e' poi tornato sulle contestazioni della tifoseria quando gli e' stato chiesto se sia meglio giocare fuori piuttosto che in casa: "Non lo so. Continuo a pensare che tutti questi fischi e questi striscioni siano bizzarri. Ho letto: "Avete infangato la nostra storia". Mi chiedo chi l'abbia creata questa storia. La storia l'ha creata il Milan di Berlusconi. Non riesco a capire il ragionamento".

Allegri felice "meritavamo questa serata" - "Ora dobbiamo fare un altro punto per accedere agli ottavi, stasera abbiamo fatto molto bene, soprattutto al livello tecnico. I ragazzi non si sono mai tirati indietro, si sa che quando i risultati non arrivano c'e' un po' di amarezza, ma i primi ad essere amareggiati siamo noi". E' questo il commento del tecnico rossonero Massimiliano Allegri ai microfoni di Mediaset dopo il match vinto a Glasgow contro il Celtic. "Ora in campionato dobbiamo cercare di vincere, perche' ci aspettano due trasferte complicate. Tutta la squadra ha fatto una grande prestazione. Kaka' si sta ritrovando, e' un grande giocatore e delle sua crescita ne beneficia tutta la squadra. Anche Mario ha fatto una buona partita, ha preso falli, sono contento perche' ha espresso le sue potenzialita'. Deve esprimerle con continuita'. Dopo esser stati criticati, i ragazzi si sono meritati questa serata, anche se ora in campionato dobbiamo rituffarci con la stessa voglia".

Bonera "eravamo mentalmente pronti" - Daniele Bonera ha commentato ai microfoni di Sky Sport la vittoria del Milan a Glasgow contro il Celtic per 3-0: "Credo che la squadra abbia interpretato bene questa partita.In questi ambienti devi essere lucido e smorzare un po' gli entusiasmi. Dal punto di vista mentale la squadra era pronta. Ci tenevamo a fare una buona prestazione. Sara' un caso ma stasera e' arrivato un buon risultato". Interrogato se lui arrivi puntuale agli allenamenti, con chiaro riferimento a quanto successo ad alcuni compagni nei giorni scorsi, il difensore ha riposto: "Penso che i giocatori che sono arrivati in ritardo sanno di aver sbagliato. Erano in due e non cinque come si e' detto". Bonera ha ancora aggiunto: "Penso che la squadra abbia giocato bene da un punto di vista tecnico, quando fai delle giocate semplici ti viene tutto piu' facile.

Galliani pre partita: "parole oggi non sono testamento sportivo" - "Delle vicende societarie non voglio parlarne, le mie parole di oggi non volevano essere un testamento sportivo, ma ho parlato da uomo di sport". Lo ha dichiarato ai microfoni di Sky l'ad del Milan Adriano Galliani a pochi minuti dal fischio d'inizio del match di Champions League di Glasgow contro il Celtic. All'ora di pranzo, il dirigente rossonero avevo detto che "il Milan e' nato prima di tutti noi e continuera' dopo di noi. Dirigenti, allenatori e giocatori passano il testimone, l'importante non e' il futuro delle persone ma il futuro del Milan che e' il club piu' titolato del mondo". Alla domanda se in futuro accetterebbe un ruolo di ambasciatore del Milan nel mondo, Galliani ha risposto: "Forse un giorno, ma adesso mi sento ancora giovane, in piena attivita' e piena forma, e' presto per fare l'ambasciatore, in futuro magari se mi venisse chiesto ma non certamente nel 2013" ha detto ancora Galliani che ha identificato in "Certi amori non finiscono mai" la colonna sonora e in "Torna l'alberello" il titolo della serata. "La squadra a me non e' dispiaciuta sabato sera, se fosse entrato un gol non ci sarebbe stata contestazione. So che la musichetta della Champions fa bene a tutti noi, mi auguro che la solita musichetta ci dia la carica giusta".

2013-11-27T08:30:32.077+01:002013-11-27T08:50:00+01:00truetrue1006116falsefalse82Sport/sport4130912710062013-11-27T08:30:32.14+01:0010062013-11-27T10:18:56.15+01:000/sport/galliani-milan-celtic-271113false2013-11-27T10:18:58.577+01:00309127it-IT102013-11-27T08:50:00"] }
A- A+
Sport
kaka abate

BANNERPAGELLE MILAN
Di Giordano Brega

PROMOSSI

KAKA' VOTO 8 I difensori del Celtic lasciano solo soletto a un metro dal portiere e lui non respinge l'invito: gol dell'1-0. Poi fa impazzire mezzo Celtic ogni volta che prende palla sulla trequarti e punta la porta avversaria. Nella notte di Glasgow sembrava quello dei giorni più radiosi.

ABBIATI VOTO 7 Van Dijk a inizio ripresa carica i cannoni e spara a tutta: per fortuna tira centrale e il portiere rossonero deve solo trovare il riflesso giusto. Complessivamente dà sensazione di sicurezza sempre e comunque nei novanta.

ZAPATA-BONERA VOTO 7 Il colombiano trova il gol che ammazza il Celtic, il bresciano alla seconda gara consecutiva dopo gli infortuni dà ordine alla difesa. Benino Emanuelson a sinistra (voto 6,5), un po' di fatica a destra per l'acciaccato Abate (voto 6) che nella ripresa lascia il ruolo a Poli (voto 6+ come terzino dopo un primo tempo non trascendentale fra i tre di centrocampo)

BALOTELLI 6,5 Sembra perdersi in un match senza luce, poi Montolivo (voto 6+) lo lancia verso la porta e lui ripaga la fiducia con un bel gol che affossa le ultime speranze scozzesi.

DE JONG VOTO 6,5 Sbaglia poco o nulla nel suo ruolo di mastino davanti alla difesa.

BOCCIATI

BIRSA VOTO 6- Giusto per trovare il  meno brillante, anche se tutto sommato fa il compitino.

Galliani "felici per il nostro presidente" - "Ho rivisto l'alberello che tanti successi ci ha portato". E' questo il primo commento di Adriano Galliani dopo la vittoria del Milan per 3-0 contro il Celtic con riferimento al modulo 4-3-2-1. "Siamo molto felici per questa vittoria per il nostro presidente - ha aggiunto a Sky Sport -. L'ho sentito poco fa, in mezzo a tutto quello che gli stanno facendo oggi ha avuto una giornata felice". Incalzato sul suo futuro e quello del Milan, Galliani ha aggiunto: "Non parliamo del futuro, il futuro non lo conosco", ha detto. "Parliamo della squadra di stasera, un Kaka' meraviglioso e poi un po' tutti - ha aggiunto -. Un buon Milan e un dna che difficilmente tradisce. E poi la nostra storia dice questo: facciamo meglio in Europa piu' che in campionato. Lo dice la storia del Milan di Berlusconi". Galliani ha fatto i complimenti a Balotelli: "Questa sera ha fatto veramente bene. Io poi stravedo per lui. E poi avere alle spalle Kaka' secondo me gli fara' molto bene. Da gennaio qualche idea ce l'abbiamo". Magari con Honda in squadra: "Honda? Non ho idea, Honda e' un giocatore che gioca in Russia", ha detto ridendo. Galliani e' poi tornato sulle contestazioni della tifoseria quando gli e' stato chiesto se sia meglio giocare fuori piuttosto che in casa: "Non lo so. Continuo a pensare che tutti questi fischi e questi striscioni siano bizzarri. Ho letto: "Avete infangato la nostra storia". Mi chiedo chi l'abbia creata questa storia. La storia l'ha creata il Milan di Berlusconi. Non riesco a capire il ragionamento".

Allegri felice "meritavamo questa serata" - "Ora dobbiamo fare un altro punto per accedere agli ottavi, stasera abbiamo fatto molto bene, soprattutto al livello tecnico. I ragazzi non si sono mai tirati indietro, si sa che quando i risultati non arrivano c'e' un po' di amarezza, ma i primi ad essere amareggiati siamo noi". E' questo il commento del tecnico rossonero Massimiliano Allegri ai microfoni di Mediaset dopo il match vinto a Glasgow contro il Celtic. "Ora in campionato dobbiamo cercare di vincere, perche' ci aspettano due trasferte complicate. Tutta la squadra ha fatto una grande prestazione. Kaka' si sta ritrovando, e' un grande giocatore e delle sua crescita ne beneficia tutta la squadra. Anche Mario ha fatto una buona partita, ha preso falli, sono contento perche' ha espresso le sue potenzialita'. Deve esprimerle con continuita'. Dopo esser stati criticati, i ragazzi si sono meritati questa serata, anche se ora in campionato dobbiamo rituffarci con la stessa voglia".

Bonera "eravamo mentalmente pronti" - Daniele Bonera ha commentato ai microfoni di Sky Sport la vittoria del Milan a Glasgow contro il Celtic per 3-0: "Credo che la squadra abbia interpretato bene questa partita.In questi ambienti devi essere lucido e smorzare un po' gli entusiasmi. Dal punto di vista mentale la squadra era pronta. Ci tenevamo a fare una buona prestazione. Sara' un caso ma stasera e' arrivato un buon risultato". Interrogato se lui arrivi puntuale agli allenamenti, con chiaro riferimento a quanto successo ad alcuni compagni nei giorni scorsi, il difensore ha riposto: "Penso che i giocatori che sono arrivati in ritardo sanno di aver sbagliato. Erano in due e non cinque come si e' detto". Bonera ha ancora aggiunto: "Penso che la squadra abbia giocato bene da un punto di vista tecnico, quando fai delle giocate semplici ti viene tutto piu' facile.

Galliani pre partita: "parole oggi non sono testamento sportivo" - "Delle vicende societarie non voglio parlarne, le mie parole di oggi non volevano essere un testamento sportivo, ma ho parlato da uomo di sport". Lo ha dichiarato ai microfoni di Sky l'ad del Milan Adriano Galliani a pochi minuti dal fischio d'inizio del match di Champions League di Glasgow contro il Celtic. All'ora di pranzo, il dirigente rossonero avevo detto che "il Milan e' nato prima di tutti noi e continuera' dopo di noi. Dirigenti, allenatori e giocatori passano il testimone, l'importante non e' il futuro delle persone ma il futuro del Milan che e' il club piu' titolato del mondo". Alla domanda se in futuro accetterebbe un ruolo di ambasciatore del Milan nel mondo, Galliani ha risposto: "Forse un giorno, ma adesso mi sento ancora giovane, in piena attivita' e piena forma, e' presto per fare l'ambasciatore, in futuro magari se mi venisse chiesto ma non certamente nel 2013" ha detto ancora Galliani che ha identificato in "Certi amori non finiscono mai" la colonna sonora e in "Torna l'alberello" il titolo della serata. "La squadra a me non e' dispiaciuta sabato sera, se fosse entrato un gol non ci sarebbe stata contestazione. So che la musichetta della Champions fa bene a tutti noi, mi auguro che la solita musichetta ci dia la carica giusta".

Tags:
gallianicelticchampionsbalotellikakà
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.