A- A+
Sport
F1: doppietta delle Mercedes in Giappone, poi le due Ferrari

Niente da fare, il dominio Mercedes torna a impressionare: la doppietta di oggi in Giappone, con le macchine che si fermano sempre per ultime nei pit stop, dimostra che la forza delle Frecce d'Argento è immutata. E che "gli altri" possono lottare solo per il gradino più basso del podio. A trionfare è stato Hamilton (con quella di oggi 41 vittorie in carriera, come Senna, ma il paragone non regge) che grazie alla partenza sbagliata di Rosberg (da primo è finito quarto) ha preso subito quel vantaggio divenuto poi impossibile da rimontare per gli altri.

La gara dei "secondi" quindi è stata "vinta" dalla Ferrari che ha piazzato Vettel al terzo posto e Raikkonen al quarto. Una bella prestazione, senza dubbio, anche se lontana anni luce da quella della Mercedes.

Tags:
gp giappone
in evidenza
Elodie-Diletta pazze per la Puglia Fanno coppia fissa al mare- FOTO

Ormai amiche inseparabili

Elodie-Diletta pazze per la Puglia
Fanno coppia fissa al mare- FOTO


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.