A- A+
Sport
Guardiola sotto schiaffo. Pepp non ci sta: "Parlerò con Rumenigge e Sammer"

L'eliminazione nella semifinale di Champions League per mano del Real Madrid, che ha vinto 4-0 all'Allianz Arena, ha messo in discussione il tecnico Pep Guardiola e il suo modo di intendere il calcio. A qualche giorno di distanza, l'ex tecnico del Barcellona ha difeso le sue idee. "La squadra deve giocare con le idee dell'allenatore. Sono convinto che questa e' l'unica soluzione giusta per il club", ha insistito il tecnico che comunque ha già incamerato da tempo la Bundesliga.

"Io non sono qui per cambiare la cultura del calcio tedesco, ma parlo quotidianamente con i giocatori e con loro non posso non parlare delle mie idee di gioco e non di altre" ha detto Pep.

L'ex allenatore del Barcellona rivendica: "E' con questo sistema e questi giocatori che siamo riusciti a fare grandi cose in questa stagione. E abbiamo ancora una finale di Coppa da giocare. Dopo la finale parlero' con Rummenigge e Sammer. Ma sarebbe stato uguale anche se fossimo andati in finale di Champions". Già prima della cocente eliminazione di Champions, non era mancate le critiche aperte e molto forti da parte di Franz Beckenbauer nei confronti di Pepp...

Lui non ha intenzione di cambiare e vuole un segnale forte dal club: "E' la società che deve decidere se questo allenatore, con le sue idee, è l'uomo giusto per questa squadra. Non è un mio problema".

Tags:
guardiolabayern monaco
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.