A- A+
Sport
guardiola modificato 8

"Ho scelto il Bayern per i giocatori e la storia, non ho avuto difficolta' a fare questa scelta, e' una delle squadre piu' importanti del mondo". Con queste parole e' ufficialmente cominciata la nuova avventura di Guardiola, presentato come allenatore del Bayern Monaco davanti a 250 giornalisti provenienti da tutto il mondo. Come anticipato alla vigilia, il tecnico catalano ha sfoderato un discreto tedesco per quanto ancora un po' limitato. "Perdonate il mio tedesco - si e' giustificato Pep - ho vissuto a New York che non e' il posto indicato per imparare il tedesco ma vi assicuro che lo migliorero' e oggi e' un regalo per me essere qui perche' il Bayern Monaco e' una squadra incredibile, sono onorato di essere qui. Ringrazio il Bayern per questa opportunita'". Tra passato e futuro: "A Barcellona ho passato un bellissimo periodo, ora inizia una nuova avventura a Monaco. Credo che questa squadra possa scrivere la storia. Sono pronto a dare il massimo e credo che anche i tifosi ci staranno accanto, orgogliosi di avere una squadra del genere".

Dopo un Triplete il compito non sarà facile: "Devo continuare sui livelli del mio predecessore. Come allenatore c'è sempre una grande pressione, ma sono consapevole di quello che mi aspetta e sono convinto di potercela fare. Al primo anno sulla panchina del Barcellona la squadra era da rifondare, questa volta parto da una formazione già al top".

"Abbiamo lavorato molto per convincerlo a venire qui da noi - ha invece spiegato il presidente esecutivo del Bayern Karl Heinz Rummenigge - Già due anni fa durante un torneo estivo abbiamo parlato con lui e Guardiola ha un legame speciale con il Bayern. Dai contatti avuti abbiamo capito che era molto interessato a venire qui così gli abbiamo chiesto se era disponibile ad allenare la squadra. E' un grande orgoglio e una grande fortuna averlo perché è il migliore allenatore al mondo. Negli anni scorsi con il Barcellona ha dimostrato tutto il suo valore. E' un legame che tutti e due volevamo. Avrà un impatto positivo per la Bundesliga, crediamo possa alzare ulteriormente il livello del calcio tedesco".

Tags:
guardiolabayern monaco

i più visti

casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.