A- A+
Sport
Hernanes: "Ho scelto l'Inter non per soldi, voglio lo scudetto"

Hernanes ha affidato a Facebook il suo saluto ai tifosi della Lazio. Parole dolci per la Lazio e la precisazione che non è Lotito o il club che lo stanno mandando via, ma lui che a malincuore (per l'amore che nutre verso la città e la maglia) ha scelto di iniziare una nuova vita all'Inter.

ECCO LA LETTERA DI COMMIATO

"Buongiorno ragazzi, vorrei spiegare le mie lacrime perché ho visto che si è capito male! Ieri ho pianto non perché la società, nella persona di Igli Tare e del presidente, mi stava obbligando ad andarmene!! Non ho pianto per questo!! Ho pianto perché sta avvenendo la trattativa tra le due squadre e io avevo la possibilità di lasciarvi; la possibilità di lasciare Roma, il posto che amo, il tifosi che amo, la gente che amo. Ma perché ho detto io al presidente che vorrei andare, perché credevo di migliorare a livello professionale!! Nonostante i suoi tentativi di trattenermi con ottime offerte economiche, come quella dopo la partita contro il Napoli, ha provato fino all'ultimo! Lo ringrazio anche pubblicamente perché è stato sempre correto com me!! Ma è una scelta mia!! Per seguire le mie esigenze interiori di raggiungere livelli ancora più alti calcisticamente!! Volevo spiegare questo, visti gli episodi di ieri!! Anche se mi parte il cuore di sapere che tante persone saranno tristi con queste parole!! Ragazzi, grazie dell'amore con cui mi avete amato dal primo giorno ad oggi e sapete che io vi amerò per sempre e non vi dimenticherò mai!!! Anche se passerete ad odiarmi per queste parole. Hernanes".

HERNANES IN RADIO: "SCELGO L'INTER NON PER SOLDI O FAMA: VOGLIO LO SCUDETTO" - "Sono ancora un po' emozionato, ieri non è stata una giornata facile da gestire. Non ho dormito per niente stanotte. I tifosi mi hanno amato in maniera incredibile. Quelle su Facebook erano le mie vere parole. Fin da bambino ho avuto voglia di rendere la mia vita speciale, di fare qualcosa di speciale. Quando sono arrivato qui alla Lazio volevo vincere scudetto, ho dato tutto per raggiungere questo obiettivo anche se non era facile. La Coppa Italia è stata davvero speciale, avevo capito che forse era quello il massimo traguardo che potevo raggiungere. La mia scelta non c'entra niente con i soldi o la fama: voglio fare qualcosa di importante. Ringrazio tutti qui alla Lazio ma non ci ripenso. Voglio arrivare fino in fondo in questa mia decisione".

 

Tags:
hernaneslaziointer
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.