A- A+
Sport
Honduras, assassinato il centrocampista della nazionale Peralta

Lutto nel calcio onduregno. E' stato assassinato a colpi di pistola il giocatore Arnold Peralta, 26 anni, centrocampista della nazionale dell'Honduras. Il giocatore dell'Olimpia, ha riferito la polizia, si trovava a bordo della sua auto nel parcheggio di un centro commerciale a La Ceiba. Grande mistero per ora le cause, "la pista del furto è del tutto esclusa perchè non sono scomparsi oggetti personali" e non vi è traccia di una rapina, ha detto il commissario Leonel Sauceda, portavoce della polizia.

Secondo il racconto fatto da alcuni colleghi, Peralta stava per uscire dall'auto quando un motociclista si è avvicinato e gli ha sparato. Il giocatore era stato convocato dal tecnico della nazionale dell'Honduras, il colombiano Jorge Luis Pinto, per un'amichevole con Cuba il 16 dicembre. Arnold Peralta aveva portato la maglia del club scozzese Glasgow Rangers nella stagione 2013-2014, prima di rientrare nel suo Paese e firmare con l'Olimpia, che ha vinto il campionato 2014-2015.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
hondurasperalta
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...

Rihanna sensuale: body rosso in vista di San Valentino per la felicità di...


casa, immobiliare
motori
Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria

Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.