A- A+
Sport

LE PAGELLE di Lorenzo Lamperti

INTER

HANDANOVIC 6. Sorpreso da Quagliarella, forse poteva fare qualcosa di più sul gol di Matri.

RANOCCHIA 5. Esce male in occasione del primo vantaggi bianconero e spesso è in affanno. (CAMBIASSO 5. Non incide e si fa pure espellere a partita finita).

SAMUEL 6. Torna il Muro ma l'Inter non torna a fare punti. Rude ma efficace.

CHIVU 6. Tiene finché può.

ZANETTI 6. La sfida con Asamoah è durissima. Il Capitano riesce a pareggiarla con la solita esperienza.

GARGANO 5. Sbaglia praticamente qualsiasi appoggio che abbia una distanza superiore a un metro. (ROCCHI s.v. Non la vede mai).

KOVACIC 6,5. Questo diventerà un grande giocatore. Smista il gioco e riparte palla al piede con la sicurezza di un veterano.

PEREIRA 4. Imbarazzante. Non si capisce come sia arrivato all'Inter.

ALVAREZ 4. Come sopra. (GUARIN 5. Sarà colpa del ritardo a causa dell'aereo perso, ma Guarin non ne azzecca una).

CASSANO 6. In un primo tempo piuttosto grigio è lui a suonare la carica con un bel tiro da fuori. Buoni altri due assist per Palacio. Finale in calando.

PALACIO 6,5. Segna un gol molto bello. Precedentemente ne aveva sfiorati altri due di testa.

ALL. STRAMACCIONI 6. Fa quello che può con la rosa a disposizione. L'Inter sfodera una prestazione gagliarda che però non è abbastanza per fare risultato. Costretto a schierare Alvarez visto il ritardo di Guarin, nella ripresa le prova tutte. Tarantolato, protesta a gettito continuo in panchina.

JUVENTUS

BUFFON 7. Due parate fondamentali per fermare la reazione interista. Non può nulla sul gol di Palacio.

BARZAGLI 6,5. Come sempre sicuro, dalle sue parti gli attaccanti avversari sono costretti a girare al largo.

BONUCCI 6. Dubbio un suo tocco di mano in area nel primo tempo, si fa infilare da Palacio sul pari.

CHIELLINI 6,5. Partita maschia, di un'intensità fuori dal comune. Lui non molla un pallone.

PADOIN 6,5. L'esterno prelevato dall'Atalanta si ritaglia un pomeriggio di gloria con l'assist per il raddoppio di Matri.

VIDAL 6,5. Spinge molto nel primo tempo, conquistando palloni su palloni. Soffre parecchio nella ripresa, quando il ritmo della Juve si abbassa.

PIRLO 6. Meno vistoso del solito.

MARCHISIO 6,5. Il Principino è dappertutto. Dietro e anche davanti, dove è il primo centrocampista a inserirsi. Fondamentale per la truppa di Conte.

ASAMOAH 6. Corre tantissimo ma si scontra spesso con Zanetti. Una sfida che fa scintille, la loro. (PELUSO 6).

MATRI 6,5. Porge a Quagliarella la palla del vantaggio. Un po' impreciso nel primo tempo, quando sparacchia fuori due diagonali da ottima posizione. Si riscatta con il gol decisivo, segnato da attaccante puro. (POGBA 6)

QUAGLIARELLA 7. Dopo meno di 180 secondi segna un gol stupendo. La prodezza lo galvanizza. Corre tanto e tiene in apprensione la retroguardia interista. Dimostra a Conte di essere ancora vivo. (GIOVINCO s.v.)

ALL. CONTE 7. Chissà, forse un giorno allenerà pure l'Inter ma intanto è ancora il primo tifoso della Juve. Risparmia alcune forze in attacco e sulle fasce ma conquista comunque una vittoria che va al di là dei 3 punti. Al fischio finale del derby d'Italia va a gioire sotto la sua curva. Lo scudetto è a un passo.

 

Tags:
juventusinterpagelle

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.