A- A+
Sport

"Noi vogliamo lottare per lo scudetto partita dopo partita. Lavoreremo per chiudere il campionato il piu' in alto possibile". Cosi' Rodrigo Palacio ha raccontato a Sky Sport 24 le ambizioni dell'Inter di Walter Mazzarri. L'attaccante argentino sa che sulla carta ci sono squadre piu' attrezzate, ma crede nel lavoro che lui e i suoi compagni stanno portando avanti agli ordini del nuovo tecnico. "Juventus e Napoli sono un po' piu' avanti, ma il campionato e' equilibrato e ci sono piu' squadre che sono candidate a vincere lo scudetto. Ci sono 7-8 squadre che possono lottare per il titolo", ha assicurato. Intanto Palacio e' partito alla grande, due gol con il Cittadella per trascinare l'Inter in Coppa Italia. "Le reti realizzare in Tim Cup contano molto, e' sempre importante per un attaccante fare gol. Sono iniziate le partite che contano e fortunatamente ho avuto la possibilita' di segnare", ha detto. Oltre all'importante lavoro svolto prima a Pinzolo e poi negli Usa, quello che piu' resta della preparazione estiva secondo Palacio "sono le idee del mister". Nelle ultime settimane "abbiamo lavorato molto su come vuole che giochi la squadra. Dobbiamo ancora migliorare tanto ma credo si sia gia' visto qualcosa in piu'", ha assicurato.

palacio modificato 2

Mazzarri ha conquistato molti giocatori nerazzurri, tra questi c'e' anche Palacio. "Mi piace come allena, lavora tanto. Non mi ha chiesto nulla in particolare rispetto agli altri anni, mi ha chiesto di fare quello che ho fatto l'anno scorso e di provare a fare gol". In attesa del rientro di Milito e della crescita di Icardi e Belfodil, Palacio e' fondamentale nell'attacco dell'Inter. "Diego e' molto importante per la squadra, noi lo aspettiamo perche' lui puo' fare la differenza, ma anche Mauro e Belfodil possono fare bene". La testa e' gia' sul prossimo avversario, domenica al Meazza arriva il Genoa, l'ex squadra dell'argentino. "Non ho mandato messaggi a nessuno dei miei ex compagni, ma sara' una gara speciale per me, ho lasciato tanti amici e anni bellissimi ma ora penso solo all'Inter. Domenica non possiamo sbagliare, dobbiamo fare una buona gara e dimostrare a tutti di poter stare in alto", ha insistito.

Tags:
interpalacioscudettojuvenapoli

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.