A- A+
Sport

 

OSVALDO RANOCCHIA

Radja Naingollan per dare nerbo al centrocampo, Zuniga o Isla (la Juve nicchia sui 7 milioni di riscatto dall'Udinese) come uomo di spinta sulla fasce (zone di sofferenza quest'anno: non a caso il destino di Schelotto e Jonathan è in bilico): l'Inter di Walter Mazzarri individua i primi obiettivi, anche se siamo ancora nel campo delle ipotesi. In primis perché il tecnico livornese non è ancora stato nominato. Massimo Moratti non si è mai scaldato del tutto al suo nome ("Allenare l'Inter è un'altra cosa", frase che risuona ancora nelle orecchie degli addetti ai lavori) e in cuor suo forse riconsegnerebbe la squadra a Roberto Mancini (o Sinisa Mihajlovic). Ma tutto porta a Mazzarri, che, comunque, si affiderà molto anche alla società in tema di acquisti. L'idea di fondo sarebbe ad ogni modo di trattenere Handanovic (anche se il Barça bussa alla porta) e rilanciare il colombiano Freddy Guarin che negli ultimi mesi è andato un po' fuori giri forse anche per un rapporto non più al top con Strama. Sul suo valore però Mazzarri e l'Inter vogliono scommettere, trasformandolo nell'Hamsik nerazzurro.

Intanto attenzione alle sirene che suonano per Andrea Ranocchia. Il 25enne difensore centrale risulta tra gli incedibili, anche se dall'Inghilterra si parla di un interesse del Manchester United che cerca un difensore completo (fisico e tecnica) per prendere l'eredità di un mostro sacro come Rio Ferdinand (ormai 35enne).

Fronte società. Il  43enne magnate indonesiano Erick Thohir chiede un ingresso forte e con poteri decisionali in società, mentre Massimo Moratti in questo momento continua a puntare sull'idea di un socio di minoranza che gli lasci il ruolo di decisore finale nei destini nerazzurri. Un problema non da poco in un affare che vede ballare decine di milioni di euro fondamentali per il rilancio nel breve periodo della squadra.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
interranocchiamazzarrimanchester unitedmoratti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.