A- A+
Sport
Inter, Tohir al tifoso: "Devo portare Touré in nerazzurro?"

"L'Inter e' un brand globale, riconosciuto in tutto il mondo. Un onore per me, ma anche una responsabilita': per questo sto cercando di fare del mio meglio per questo club e continuero' a farlo, perche' merita il massimo". A parlare, in un intervento radiofonico a 101JakFM riportato dal sito del club nerazzurro, e' il presidente Erick Thohir. Il magnate indonesiano torna sulla trattativa che lo ha portato a rilevare l'Inter da Moratti, ricordando di quando lo "contattarono dagli Stati Uniti chiedendomi se fossi interessato a investire in un club europeo di fama mondiale: era l'Inter, non ci potevo credere, perche' avevo sempre seguito la Serie A e soprattutto la squadra nerazzurra".

"Non potevo che essere interessato! All'inizio di questa avventura pensai che il presidente dovesse essere Angelomario Moratti ma Massimo Moratti mi disse di no, che ero io l'azionista di maggioranza e che era giusto fossi io il presidente. Davvero un grande onore, anche perche' i tifosi nerazzurri sono fantastici e si meritano il meglio. Lavoriamo per accontentarli". Durante la trasmissione radiofonica ecco l'intervento al telefono di un fan con commenti su possibili acquisti e cessioni. Il tifoso gli dice di non vendere Kovacic e il presidente, scherzando, risponde con una domanda: "E invece Toure' devo portarlo?". 

Parole di Thohir dopo tutte le voci dei giorni scorsi su un possibile ritorno di Massimo Moratti in sella. E la battuta di mercato su Tourè, grande sogno di Mancini: sul 32enne centrocampista del Manchester City il tecnico nerazzurro vorrebbe costruire la nuova Inter. Resta il fatot che l'ex blaugrana è uno dei giocatori più pagati al mondo con un ingaggio da 7,5 milioni di euro netti (per un'altra stagione) che sembrano fuori alla portata del budget nerazzurro...

Per il resto, ancora in stallo le trattative per il rinnovo del contratto di Icardi (non piace l'idea della clausola in uscita, si studia un bonus per rinoscere al giocatore quanto fatto sin qui in termini di gol malgrado il milione di ingaggio attuale). Secondo il Corriere dello Sport Juan Jesus potrebbe lasciare l'Inter di fronte a una buona offerta visto che ha deluso non poco le attese. Al posto del 24enne brasiliano piace Dragovic della Dinamo Kiev. Costo del cartellino: 15 milioni di euro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
interthohirtourèmorattikovacic
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.