BANNER

Thohir sogna Nainggolan come simbolo della sua indo-Inter? Il patron del Cagliari, Massimo Cellino, non è convinto che andrà così: "Mi fa piacere. Peccato, però, che nessuno me l’abbia chiesto. Al contrario di altri". E qui si parla della Juve: "Da almeno due anni me lo chiedono e do atto a Marotta e Paratici d’essersi comportati bene. So che ci sono. Ma non hanno mai fatto pressioni. E questo l’ho apprezzato. Lascerei Radja libero di decidere. Del resto dopo 5 anni cosa devo pretendere di più da lui? Ha sempre dato tutto, merita nuovi traguardi. Anche perché ora a Cagliari stiamo già facendo il massimo per la situazione in cui ci troviamo". Il numero uno sardo strizza l'occhio ai bianconeri quando ricorda:  "Dal punto di vista della classifica sono fiducioso. Ora siamo a 13 punti, magari il 30 gennaio saremo a quota 32. Come quando diedi Matri alla Juve". Intanto secondo la Gazzetta i bianconeri potrebbero pescare da Parigi per il mercato invernale. Oltre al 'solito' Menez (che va in scadenza a giugno e ha tutti gli spazi chiusi già ora vista l'abbondanza di stelle), attenti al 21enne brasiliano Lucas. La giovane stellina sudamericana sta incontrando vita difficile in Europa e rischia di perdere il treno per i Mondiali. La Juve spera di strappare un prestito che farebbe comodo a tutte le parti in causa. Resta in monitoraggio l'eterno Nani: da anni si accosta il suo nome ai bianconeri e da anni resta a Manchester tra alti e bassi. L'erede di Cristiano Ronaldo non è mai sbocciato del tutto ma ha tecnica e corsa che farebbe comodo a Conte. Mentre con David Moyes il feeling è ai minimi...

Juve, si ferma anche Isla, infortunio a ginocchio - Sembrano non voler finire i guai in casa Juve. L'ultimo infortunio in ordine di tempo che contro il Livorno togliera' ad Antonio Conte un'altra pedina sul suo scacchiere e' quello di Mauricio Isla. Il cileno e' rientrato dalla nazionale con una distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro, dunque le soluzioni da adottare domenica contro gli amaranto si riducono ulteriormente. Fuori Ogbonna e Bonucci per squalifica, out anche Lichtsteiner ancora non al meglio e con ogni probabilita' anche Barzagli, gli uomini in difesa e sulle fasce sono sempre di meno. Per la sfida contro i toscani il tecnico potrebbe quindi decidere di non snaturare ulteriormente l'assetto della sua squadra, gia' penalizzato dalle tante assenze, e giocare ancora con il 3-5-2. In difesa potrebbero essere Caceres e Peluso ad affiancare Chiellini, mentre sulla corsia destra, fuori i gia' citati Lichtsteiner e Isla, e' Padoin il primo candidato.

Vidal ok - La buona notizia è quantomeno arrivata dalla Fifa in merito al ricorso fatto dalla Juventus per Vidal: Il Guerriero può scendere in campo il forfait contro Inghilterra e Brasile a causa di un problema muscolare (il regolamento vieta al club di schierare un giocatore infortunato nei 5 giorni successivi all'ultimo impegno della nazionale). A proposito del cileno: da giorni si dà per imminente l'annuncio del suo rinnovo con la Signora sino al 2018. I dirigenti bianconeri vorrebbero annunciare al più presto la fumata bianca così da spegnere un po' di voci di mercato, anche se l'interesse delle big d'Europa (Real e Barça in primis) in estate non verrà certo frenato da un contratto.

 

2013-11-22T08:54:43.46+01:002013-11-22T09:10:00+01:00truetrue1006116falsefalse82Sport/sport4130853910062013-11-22T08:54:43.507+01:0010062013-11-22T09:31:28.977+01:000/sport/isla-vidal-naingollan-juve-221113false2013-11-22T09:11:46.39+01:00308539it-IT102013-11-22T09:10:00"] }
A- A+
Sport

 

naingollan vidal

BANNER

Thohir sogna Nainggolan come simbolo della sua indo-Inter? Il patron del Cagliari, Massimo Cellino, non è convinto che andrà così: "Mi fa piacere. Peccato, però, che nessuno me l’abbia chiesto. Al contrario di altri". E qui si parla della Juve: "Da almeno due anni me lo chiedono e do atto a Marotta e Paratici d’essersi comportati bene. So che ci sono. Ma non hanno mai fatto pressioni. E questo l’ho apprezzato. Lascerei Radja libero di decidere. Del resto dopo 5 anni cosa devo pretendere di più da lui? Ha sempre dato tutto, merita nuovi traguardi. Anche perché ora a Cagliari stiamo già facendo il massimo per la situazione in cui ci troviamo". Il numero uno sardo strizza l'occhio ai bianconeri quando ricorda:  "Dal punto di vista della classifica sono fiducioso. Ora siamo a 13 punti, magari il 30 gennaio saremo a quota 32. Come quando diedi Matri alla Juve". Intanto secondo la Gazzetta i bianconeri potrebbero pescare da Parigi per il mercato invernale. Oltre al 'solito' Menez (che va in scadenza a giugno e ha tutti gli spazi chiusi già ora vista l'abbondanza di stelle), attenti al 21enne brasiliano Lucas. La giovane stellina sudamericana sta incontrando vita difficile in Europa e rischia di perdere il treno per i Mondiali. La Juve spera di strappare un prestito che farebbe comodo a tutte le parti in causa. Resta in monitoraggio l'eterno Nani: da anni si accosta il suo nome ai bianconeri e da anni resta a Manchester tra alti e bassi. L'erede di Cristiano Ronaldo non è mai sbocciato del tutto ma ha tecnica e corsa che farebbe comodo a Conte. Mentre con David Moyes il feeling è ai minimi...

Juve, si ferma anche Isla, infortunio a ginocchio - Sembrano non voler finire i guai in casa Juve. L'ultimo infortunio in ordine di tempo che contro il Livorno togliera' ad Antonio Conte un'altra pedina sul suo scacchiere e' quello di Mauricio Isla. Il cileno e' rientrato dalla nazionale con una distrazione del legamento collaterale mediale del ginocchio destro, dunque le soluzioni da adottare domenica contro gli amaranto si riducono ulteriormente. Fuori Ogbonna e Bonucci per squalifica, out anche Lichtsteiner ancora non al meglio e con ogni probabilita' anche Barzagli, gli uomini in difesa e sulle fasce sono sempre di meno. Per la sfida contro i toscani il tecnico potrebbe quindi decidere di non snaturare ulteriormente l'assetto della sua squadra, gia' penalizzato dalle tante assenze, e giocare ancora con il 3-5-2. In difesa potrebbero essere Caceres e Peluso ad affiancare Chiellini, mentre sulla corsia destra, fuori i gia' citati Lichtsteiner e Isla, e' Padoin il primo candidato.

Vidal ok - La buona notizia è quantomeno arrivata dalla Fifa in merito al ricorso fatto dalla Juventus per Vidal: Il Guerriero può scendere in campo il forfait contro Inghilterra e Brasile a causa di un problema muscolare (il regolamento vieta al club di schierare un giocatore infortunato nei 5 giorni successivi all'ultimo impegno della nazionale). A proposito del cileno: da giorni si dà per imminente l'annuncio del suo rinnovo con la Signora sino al 2018. I dirigenti bianconeri vorrebbero annunciare al più presto la fumata bianca così da spegnere un po' di voci di mercato, anche se l'interesse delle big d'Europa (Real e Barça in primis) in estate non verrà certo frenato da un contratto.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
islavidal naingollanlucasjuvecalciomercatocellino
in evidenza
Mourinho furia contro Orsato Ma non per il rigore...

Juve-Roma, polemica continua

Mourinho furia contro Orsato
Ma non per il rigore...

i più visti
in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre


casa, immobiliare
motori
Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.