A- A+
Sport
vucinic2 500

I gioielli della Juventus ricevono proposte e richieste. Se per Mirko Vucinic sussiste l'interesse del Manchester United, attenti anche alla corte che è in atto da qualche settimana per Giorgio Chiellini e Arturo Vidal. Il centrale piace moltissimo al PSG, mentre il jolly cileno è da tempo nel mirino del Bayern Monaco.

Intanto la squadra si prepara per la partita casalinga contro un Catania avvelenato dal 2-3 subito in rimonta in casa contro l'Inter. Conte medita a un attacco con Vucinic e Giovinco titolari (nonostante in Champions si siano rilanciati in gol sia Matric he Quagliarella). A centrocampo Pogba prende il posto di Vidal al fianco di Pirlo e Marchisio (con Asamoah a sinistra). Difesa confermatissima: davanti a Buffon i magnifici 3 (Barzagli-Bonucci-Chiellini).

jovetic

JUVE NON MOLLA LA RPESA PER JO-JO. SEGNALI D'ADDIO PER MARIO GOMEZ E DZEKO

Juve a caccia di un giocatore d'attacco che porti al salto di qualità e in monitoraggio perpetuo su quanto sta accadendo ad alcuni dei principali giocatori che daranno vita al prossimo mercato. Detto di Raiola che ha parlato dell'opportunità (costosissima) Ibra, piuttostoché del sogno-Sanchez, arrivano novità da Firenze. Il club viola ha bloccato il francese Cyril Thereau del Chievo Verona. Sei milioni per portarlo in viola. Ennesimo segnale del possibile addio di Steva Jovetic, su cui i bianconeri vegliano come i big d'Europa. Sono la clausola da 30 milioni e i rapporti freddi con i Della Valle che spaventano di più la dirigenza torinese. Ma i contatti col giocatore restano stretti in attesa di novità future.

Molto si sta muovendo anche sul fronte tedesco. Mario Gomez è sempre più insofferente al Bayern Monaco, (ha perso il posto dal croato Mandzukic). Vero che l'anno prossimo ci sarà un cambio di guida tecnica (arriva Guardiola), ma lui si sente inquieto e percepisce segnali non positivi anche nel medio-lungo periodo. "Vivo una situazione difficile. Vorrei conoscere al più presto la posizione dei dirigenti del Bayern sulla mia situazione". Juve, City e Chelsea non mollano la presa sul 27enne attaccante della nazionale tedesca che viene valutato circa 15 milioni dal club bavarese. Prezzo accessibile.

Infine Edin Dzeko, antico pallino di Beppe Marotta ma sui cui ora i bianconeri sono in svantaggio e non caldissimi. Il bomber bosniaco è in uscita dal City, ma vede la corte spietata di un Borussia Dortmund destinato a perdere Robert Lewandowski (che non rinnoverà e vuole un top club). La società inglese lo valuta 20 milioni di euro e i tedeschi - forti anche dell'incasso che avranno dalla cessione del loro gioiello polacco - sembrano più propensi all'investimento. Consci che il passato in Bundesliga di Dzeko (66 gol in 111 partite con il Wolfsburg) sia una garanzia per il futuro.

Tags:
joveticdzekogomez

i più visti

casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.