A- A+
Sport
Juve, Buffon ammette: "Da piccolo simpatizzavo per l'Inter. Trapattoni? Idolo"
BUFFON (Lapresse)

Juve, Buffon ammette: "Da piccolo simpatizzavo Inter. Trapattoni? Il mio idolo"

È un Gigi Buffon a 360° quell che ha parlato a Juventus TV nel programma "A casa con la Juve", lanciato dal canale tematico bianconero in questo periodo di quarantena causa Covi-19: "Da bambino ero super juventino e innamorato di Trapattoni, mi piaceva perché fischiava - ha detto -. Quando è andato all'Inter ho tentennato e per un po' ho anche simpatizzato per i nerazzurri. Smettere? No, prima di tutto perché sto bene e poi perché devo avere rispetto dei sogni di Gigi da bambino". Sul suo essere tifoso: "A 4-5-6 anni tifavo la Juve ma vedevo in Trapattoni il mio idolo. Quando lui è andato all'Inter ho simpatizzato anche un po' per l'Inter. Poi ho cominciato a tifare le squadre di provincia: Pescara, Como, Avellino... A 12 anni il Genoa mi ha trascinato in questa vita da tifoso interessato. Tutto questo alla fine ti fa capire quanto da bambino siano importanti le figure, come quella del Trap". Parole anche sul suo ritorno alla Juventus: "È stato naturale. A Parigi ho passato un anno bellissimo, probabilmente mi ci voleva per disintossicarmi, ma i contatti con il presidente, Paratici e i compagni di squadra ci sono sempre stati. Ho fatto una stagione dall’esterno senza mai tagliare il cordone ombelicale”.

"Il bacio a Dybala? Dettato dall'adrenalina"

Sul coronavirus Gigi dice: "Dobbiamo restare a casa. So che rispetto ad altri son facilitato, anche per la situazione economica - spiega il portiere -. Se non lavoro, vado avanti in maniera agiata. Poi ho una casa con un giardino, tutto fa sì che a casa non si stia così male. Chi vive in città, in un appartamento... è più complicato. Ma lo scopo di tutto questo è il rispetto nei confronti degli altri, bisogna seguire tutte le direttive che arrivano. Da questa situazione, da quelle più complicate, arrivano delle chiavi di lettura molto belle. Ci sta unendo come popolo. Ho aperto la finestra e anche a Torino ho respirato un'aria bellissima, finalmente. È bello vivere in una dimensione diversa, siamo abituati a non pensare e a bruciare il tempo dietro al lavoro. Avere tanto tempo non è qualcosa a cui siamo abituati, se impariamo a suddividere bene la giornata ne usciamo cresciuti". Infine parole sul bacio con Dybala dopo il gol in Juve-Inter (partita vinta 2-0 dai bianconeri, ndr): "L’adrenalina è quell'energia, quell'insensatezza che ti fa fare cose a cui non pensi e che non dovresti fare. Sei lì che ti abbracci e ti esponi a dei rischi. Non ci pensi, però. Non c'è niente di più bello di vivere determinate emozioni, anche a costo di pagar dazio".

Loading...
Commenti
    Tags:
    juventusgianluigi buffonserie aintergiovanni trapattoninazionale
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dal Covid al tasso di natalità L'idea di Gallera in versione hot

    Coronavirus vissuto con ironia

    Dal Covid al tasso di natalità
    L'idea di Gallera in versione hot

    i più visti
    in vetrina
    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."

    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM

    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.