A- A+
Sport
Juve, colpo alla Llorente? Assalto a Gignac. Rabiot provoca il Psg

Dopo Llorente a parametro zero, la Juve prova il bis: questa volta l'obiettivo è André-Pierre Gignac. L'attaccante del Marsiglia sarà libero da giugno 2015 e ha rifiutato una proposta di rinnovo da parte del club transaplino. Non è tanto una questione economica (il suo ingaggio attuale è attorno ai 3,5 milioni), ma una volontà di provare l'avventura all'estero per il 28enne che ha intenzione di testarsi all'estero dopo una vita vissuta in Ligue 1.

I bianconeri ci stanno riflettendo, anche perché sotto mister Bielsa il giocatore sta conoscendo una stagione del rilancio. Se pensiamo che due anni fa era piombato in crisi (un gol in campionato) e che l'anno scorso aveva dato ampi segnali di risveglio (tredici reti stagionali), ora il trend è diventato importante: sin qui sono 8 gol in 7 partite e il primato in classifica cannonieri (anche grazie ai guai fisici di Ibra).

Sempre dalla Francia in direzione Torino si continua a parlare di Adrien Rabiot. Il 19enne centrocampista offensivo ha chiesto 5 milioni di euro al Psg per il rinnovo del contratto. Una mossa chiaramente provocatoria (attualmente guadagna 150mila euro) che raffredda ulteriormente i rapporti tra il giocatore e il club. Se queste sono le prospettive sarà difficile per la società parigina riuscire a venderlo a gennaio alla Roma. Ecco perché la Juve resta in lizza in vista della scadenza di contratto, pur senza dimenticare che anche Arsenal e United non mollano la presa. E in Spagna parlano di un Real Madrid che si muove nell'ombra...

Tags:
juventusgnignaccalciomercatoparametro zero
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.