A- A+
Sport
Juventus-Barcellona 0-2, Messi affonda Pirlo. "Juve in costruzione"
MESSI - RABIOT (LAPRESSE)

JUVENTUS-BARCELLONA 0-2, PIRLO "PARTITA CHE CI SERVIRA' PER LA CRESCITA, NOI SIAMO IN COSTRUZIONE" 

"Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile contro una squadra che sa giocare a CALCIO. Sono piu' avanti nel percorso mentre noi siamo in costruzione con giocatori alla seconda partita in Champions. E' una partita che ci servira' per la crescita". Andrea Pirlo ha commentato ai microfoni di Sky Sport il ko per 2-0 subito dalla Juventus in casa contro il Barcellona nella seconda giornata del Gruppo G di Champions League. Il tecnico bianconero ha parlato costantemente in queste settimane di esperimenti, ma c'e' bisogno di risultati: "Il momento per i risultati e' sempre e spero di avere presto altri giocatori perche' adesso siamo contati. E' anche difficile per i giocatori fare tante partite ravvicinate, anche perche' alcuni sono alla prima esperienza". Juve ancor piu' in difficolta' nel finale: "E' frustrante in undici contro dieci. Fai gia' fatica in undici, in dieci devi rimanere li' ed e' quello che non hanno capito i ragazzi", ha spiegato Pirlo che da calciatore dominava il centrocampo dove i suoi al momento stentano molto. "Fa parte dei cicli del CALCIO e della Juventus - ha concluso -. Prima il nostro centrocampo era composto da grandi giocatori con grandissima esperienza. Ora abbiamo giocatori giovani e ci vorra' un po' piu' di esperienza. Hanno provato a creare ma c'e' bisogno di lavorare e migliorare per giocare alla pari con il Barcellona".

Juventus-Barcellona 0-2, Pirlo: 3 gol annullati a Morata? Non dobbiamo attaccarci a sfortuna

"Tre gol annullati dal Var a Morata? Non dobbiamo attaccarci a questo tipo di sfortuna, dobbiamo pensare a migliorare, poi i gol si danno e non si danno. C'è il Var che controlla e noi rispettiamo quello che dici". 

JUVENTUS-BARCELLONA 0-2, BONUCCI "RISULTATI NON ALL'ALTEZZA, FACCIAMO GRUPPO"

E' il momento di stringere i denti, di unirci, di fare gruppo, di tirare fuori il meglio di noi stessi. Veniamo da risultato non all'altezza". Leonardo Bonucci ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta della Juventus a Torino contro il Barcellona per 2-0 in Champions League. "Sapevamo che era difficile, abbiamo sbagliato troppo a livello tecnico e il Barcellona non ti perdona. Dobbiamo migliorare con l'aiuto di tutti, essere compatti. Qualcosa in piu' potevamo farlo a cominciare dal sottoscritto seppur in fatica. La cosa che mi fa ben sperare e' la voglia di fare qualcosa in piu' con la palla al piede. Se noi miglioriamo dal punto di vista tecnico sono convinto che sara' una grande stagione". Il difensore bianconero sui giovani arrivati ha aggiunto: "Manca esperienza nei giovani che sono arrivati. La voglia di crescere sta li' partita dopo partita. Ci mancano giocatori importantissimi, stiamo giocando ogni tre giorni e la fatica comincia a farsi sentire. Come detto, facciamo gruppo e guardiamo avanti" 

JUVENTUS-BARCELLNA 0-2, DEMBELE' E MESSI E BIANCONERI KO

La Juventus esce sconfitta allo Stadium dal Barcellona, nonostante una buona partita e tre gol annullati a Morata per fuorigioco. Il ko per 2-0, il primo in Champions League, è deciso dalle reti di Dembelè al 14' del primo tempo, complice anche una deviazione che ha messo fuori gioco il portiere bianconero, e quella di Messi su CALCIO di rigore al 91', con la Juve che chiude anche in dieci uomini per l'espulsione di Demiral. Per l'occasione Pirlo deve rinunciare ancora a Cristiano Ronaldo, alle prese con il Covid, e a Chiellini, infortunato, ma recupera Bonucci. A centrocampo si rivede Chiesa, preferito a Ramsey con Kulusevski dalla parte opposta e Morata punta centrale. Sul fronte opposto Koeman deve fare a meno di Piqué, squalificato, e degli indisponibili ter Stegen, Umtiti e Coutinho. Per cui piazza Araujo al centro della difesa e, rispetto alla gara persa con il Real, rilancia Sergi Roberto, Dembelé, Griezmann e Pedri a supporto di Messi, mentre la stellina Ansu Fati va in panchina. Il Barcellona parte fortissimo e al 2' Demiral serve avventatamente in area Messi che prova il sinistro da buona posizione ma trova l'opposizione in angolo di Bonucci. Passa un minuto e sugli sviluppi dell'angolo Pjanic prova il destro da fuori ma Szczesny si getta sulla destra e respinge. La pressione dal Barca continua e Pjanic in area smarca sulla sinistra Griezmann che calcia ma colpisce il palo alla destra di Szczesny ormai battuto. Il buon inizio della squadra di Koeman al 14' porta al gol del vantaggio: Dembelé si libera al tiro al limite dell'area e prova il destro, con la palla che s'impenna, dopo una deviazione con il piede di Chiesa, e s'insacca beffardamente sotto la traversa alla destra di Szczesny.

La rete subita scuote la formazione di Pirlo. Lancio in verticale sulla destra per Morata che prova un pallonetto ai danni di Neto in uscita: il portiere respinge addosso a Morata che insacca a porta vuota ma il gol è annullato per fuorigioco in partenza dello spagnolo. Il Barca reagisce al 22' con Griezmann che di tacco smarca in area sulla sinistra Messi il cui diagonale rasoterra di sinistro termina al lato. Al 30' altro gol annullato alla Juve: cross dalla destra di Cuadrado per Morata che insacca in spaccata anticipando Araujo ma era in fuorigioco di un piede anche questa volta e il Var non perdona. La gara è aperta, i blaugrana manovrano e sfiorano il raddoppio tre volte in pochi minuti: al 33' con Griezmann che lancia in area sulla sinistra l'accorrente Alba che di sinistro spedisce il pallone al lato. Al 35' Messi libera in area Dembelé che calcia addosso a Szczesny in uscita; poi la palla arriva a Griezmann che di sinistro tira a botta sicura ma si vede ancora respingere la conclusione da Szczesny. Al 55' terzo gol annullato a Morata per fuorigioco: cross dalla sinistra di Chiesa, Cuadrado in mezza rovesciata rimette in mezzo per Morata che insacca di destro di controbalzo da due passi ma con un tacco in fuorigioco. Le occasioni sono tante e al 63' ancora Griezmann serve Messi il cui sinistro rasoterra in corsa dal limite termina mezzo metro al lato. Risponde la Juve poco dopo con Morata che al limite serve all'indietro Kulusevski il cui sinistro a giro termina alto di poco. La Juve ci crede e al 70' Rabiot prova il sinistro, ma la palla termina al lato. Poco dopo ancora il Barcellona pericoloso con Messi che lancia in area sulla sinistra Griezmann che con un sinistro in diagonale sfiora il palo. La squadra di Koeman controlla nel finale la gara e la Juve resta anche in dieci uomini per l'espulsione di Demiral per somma di ammonizioni. Al 91' il Barca raddoppia: rigore per fallo di Bernardeschi su Ansu Fati lanciato in area sulla destra e dal dischetto Messi non sbaglia e chiude la gara. Al 94 ancora Barca pericoloso ma Fati, tutto solo, invece di tirare in porta serve un assist sbagliato a Braithwaite che termina direttamente sul fondo. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    juventus-barcellona 0-2pirlomorata
    Loading...
    in evidenza
    Gregoraci, addio al Gf Vip 5 Elisabetta ha deciso. E Oppini...

    Terremoto nella Casa

    Gregoraci, addio al Gf Vip 5
    Elisabetta ha deciso. E Oppini...

    i più visti
    in vetrina
    Pensioni Quota 100, il colpo di coda. Quota 41.. Riforma Pensioni news

    Pensioni Quota 100, il colpo di coda. Quota 41.. Riforma Pensioni news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroën: nuove tecnologie per proteggere i pedoni

    Citroën: nuove tecnologie per proteggere i pedoni


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.