A- A+
Sport
Juventus-Barcellona, la difesa di Allegri perde i pezzi

Juve in ansia per Andrea Barzagli. Il difensore, uscito tra il primo e il secondo tempo della gara contro il Napoli a causa di un fastidio muscolare, questa mattina e' stato sottoposto ad accertamenti e la risonanza magnetica, fa sapere il club, "ha evidenziato una lesione di primo grado al retto femorale destro. Il difensore iniziera' immediatamente le terapie e le sue condizioni verranno quotidianamente monitorate, allo scopo di renderlo disponibile per la finale di Champions League del 6 giugno prossimo a Berlino".

Allegri "a Berlino speriamo di fare come Italia 2006" - "Speriamo di rifare quello che ha fatto la Nazionale nel 2006". E' l'auspicio del tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, che in occasione del ritiro del premio Bearzot, oggi al Salone d'Onore del Coni, ha parlato della finale di Champions League del 6 giugno a Berlino contro il Barcellona di Leo Messi. E come l'Italia di Lippi nel 2006 anche la Juve potrebbe vincere ai rigori: "Ma sarebbe bello vincere anche a un minuto dalla fine, perche' con quelli li'...", ironizza il tecnico juventino riferendosi a Messi e compagni. "E' una finale - chiarisce tuttavia il livornese - una cosa e' certa: con loro meglio giocarci una partita secca che non due. Perche' un doppio confronto con i bluagrana sarebbe stato duro. Noi siamo in una buona condizione a livello mentale, siamo fiduciosi". "Champions ciliegina sulla torta? Lo spero - conclude Allegri - lo speriamo tutti e credo lo sperino tutti gli italiani. Credo che quest'anno per il calcio italiano sia stato un anno importante, straordinario".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
juventusbarcellonaallegribarzagli
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.