A- A+
Sport
Juventus di rigore (fuori area) col Monaco. Allegri. "Non ho visto"
Fonte Mediaset Premium

"Il risultato e' buono. Non aver preso gol in casa ci consente di avere un piccolo vantaggio. Non sara' facile, il Monaco ha dimostrato di essere organizzata in fase difensiva, tecnica e fisicita' davanti. Ci ha complicato un po' la vita nel primo quarto d'ora, noi avevamo fretta nei passaggi e abbiamo subito 2-3 ripartenze in queste condizioni". Sono parole di Massimiliano Allegri nel commentare a Sky Sport la vittoria della Juventus per 1-0 sul Monaco.

Sulla prestazione di Pirlo (tornato dopo due mesi), ha aggiunto: "Ha fatto 70 minuti buoni considerando che erano 50 giorni che non giocava. In queste partite sono fondamentali i calci di fermo e Andrea poteva darci un fattore aggiunto. La condizione non era ottimale cosi' come quella di Tevez. Mercoledi' prossimo avranno un'altra condizione".

Quindi il tecnico bianconero ha spiegato l'innesto di Barzagli nel finale: "Berbatov di testa poteva crearci dei problemi e ho preferito avere un uomo piu' fisico dietro e una superiorita' numerica contro le punte.Abbiamo avuto le occasioni per chiudere, credo che sia un risultato meritato. Sbagliava chi pensava di battere il Monaco con una certa facilita'. E' una squadra che gioca benissimo in contropiede".

Il rigore su Morata sembrava appena fuori area... "L'episodio non l'ho rivisto, quindi non posso assolutamente giudicare. Dalla panchina non ho visto se era fuori o dentro l'area, come mi sembrava che fosse ultimo uomo, quindi l'arbitro ha preso questa decisione e noi poi siamo stati bravi a far gol su rigore", dice poi a Mediaset Premium. Risposta stizzita a chi ha definito noiosa la partita: "Innanzitutto per chi vuole divertirsi, ci sono gli spettacoli al circo e può andare tranquillamente al circo, io non è che vado in panchina per divertirmi. Noi abbiamo l'obiettivo di passare il turno e cercare di arrivare in semifinale. A tratti la partita è stata piacevole per entrambe le formazioni, a tratti, se vogliamo chiamarla noiosa, chiamiamola noiosa, però queste partite si giocano su un equilibrio precario, dove devi concedere poco e noi stasera abbiamo concesso anche troppo per quello che siamo noi. Quindi la fase difensiva dobbiamo migliorarla soprattutto quando attacchiamo. Bisogna essere poi bravi a sfruttare le occasioni che riusciamo a creare. I ragazzi hanno fatto un buon risultato, sono molto contento di quello che hanno fatto e ci portiamo a casa questo 1-0. Sabato abbiamo la Lazio che viene da 8 vittorie e quindi bisognerà cercare di fare risultato perchè è una partita fondamentale per il campionato".

 

Tags:
juventusrigoremonacoallegrividalchampions league
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida

Renault Arkana e-tech 145, la nouvelle vague diventa ibrida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.