A- A+
Sport
Juventus, il Giudice Sportivo riapre la Curva per la festa scudetto

La Federcalcio ha reso noto che la Corte Sportiva d'Appello Nazionale ha respinto il ricorso del Milan avverso la sanzione della squalifica per 4 giornate effettive di gara inflitta a Jeremy Menez a seguito della gara Milan-Genoa del 29 aprile.

Ordinanza interlocutoria, invece, per quanto riguarda l'obbligo da parte della Juventus di disputare 2 gare con il "Settore Sud" dello stadio privo di spettatori e l'ammenda di 50mila euro, sanzioni inflitte dopo quanto accaduto nel derby in casa del Torino.

La Corte sportiva d'Appello Nazionale, infatti "considerata la necessita' di assumere, a cura della Procura federale, notizie, in ordine agli eventuali sviluppi delle indagini in corso, nonche' comunque di acquisire, a cura sempre della Procura federale, ulteriori elementi di dettaglio", anche sulla base di quanto descritto nella nota dell'Osservatorio datata 27 aprile in relazione all'ascrivibilita' ai tifosi abbonati al settore oggetto di sanzione della responsabilita' dei fatti contestati, dispone il supplemento di accertamenti istruttori nonche' la sospensione, nelle more, e fino alla data del 22 maggio 2015, delle sanzioni inflitte.

Tags:
juventusgiudice sportivoscudetto
in evidenza
Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno

Fuga alle Maldive

Pennetta e Fognini, tra bikini e mare da sogno


in vetrina
Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te

Formazione continua e lavoro, come superare il mismatch: la visione di Fondo For.Te


motori
Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

Mercedes-Benz apre le porte al mondo di AVATAR

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.