A- A+
Sport
Juventus, Zaza: "Ho scelto maglia numero 7 bianconera perché..."

Maglia numero 7 ("era libero ed e' lo stesso numero che ho in Nazionale") e tanta voglia di stupire. Dei nuovi arrivi in casa Juventus, Simone Zaza forse e' il meno reclamizzato ma l'ormai ex attaccante del Sassuolo e' pronto a dimostrare sul campo di poter indossare la maglia bianconera.

"Non sono ne' titolare ne' riserva per adesso, ho tanta fiducia in me stesso e vedremo cosa succedera' - mette subito in chiaro Zaza nella conferenza stampa di presentazione - Ogni calciatore aspira sempre ad arrivare in una grande squadra, ci sono arrivato ora e dovro' essere bravo a confermarmi". Con Dybala, Mandzukic, Morata, Coman e Llorente non sara' semplice trovare spazio. "Sapevo gia' che alla Juve ci sarebbe stata una grande concorrenza ma sono pronto per dimostrare agli altri e a me stesso di poter essere all'altezza. La paura e' una sensazione che non c'entra col calcio, il calcio per me e' solo divertimento".

Nessuna preferenza sul modulo ("sono due anni che ho giocato in un tridente ma dal settembre dello scorso anno ho giocato a due punte in Nazionale. Per me l'importante sarebbe giocare") e con Van Basten come idolo ("ma ci sono tanti attaccanti sia del passato che attuali che mi piacciono molto"), Zaza sa di avere una grande chance. "Sono convinto che allenandomi qui migliorero' e spero di diventare da Juve - aggiunge - Sono un giocatore della Juve e devo dimostrare di essere da Juve. Sono contento di essere qui, si e' avverato il sogno di giocare in una grande squadra, che oggi attualmente e' la seconda piu' forte d'Europa. Ma bisogna affermarsi e devo diventare il giocatore che vorrei, un top player"

Tags:
juventuszazasassuolo
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.