A- A+
Sport

UFFICIALE: PETAGNA ALLA SAMPDORIA -

"AC Milan comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritto di riscatto della partecipazione, le prestazioni sportive del calciatore Andrea Petagna a UC Sampdoria".

AGENTE CANNAVARO "NO SCAMBIO CON ZACCARDO" - "Sto tornando da Milano. C'era stata un'ipotesi di un scambio tra Zaccardo e Cannavaro che il Milan aveva prospettato. In realta', negli ultimi giorni e' maturata questa ipotesi da parte del club rossonero ma la trattativa e' difficilmente percorribile, anche in cambio di un corrispettivo economico, perche' il Napoli non ci sta. Cannavaro e' ritenuto utile dal Napoli". Enrico Fedele, procuratore di Paolo Cannavaro, intervenuto ai microfoni di Radio Crc nella trasmissione "Si gonfia la rete" esclude lo scambio sull'asse Napoli-Milano fra il suo assistito e Zaccardo.

GALLIANI: "MISSIONE COMPIUTA. SPERO CHE I 15 MILA ORFANI DI RICKY TORNINO A SAN SIRO" - Adriano Galliani, altro grande protagonista del blitz madrileno. "Missione compiuta, stanotte alle 2.35-2.40, era praticamente gia' il 2 settembre - racconta l'ad rossonero -. Io spero che i 12mila, 15mila orfani di Kaka', li chiamo cosi', tornino a San Siro, vediamo se tornano, intanto e' tornato Kaka'. Kaka' ha fatto uno sforzo molto importante per tornare qui dimostrando grande affetto per la nostra maglia".

SCENE D'ISTERIA A LINATE PER IL RITORNO DI KAKA' A MILANO - Cori, striscioni e scene di isteria allo scalo privato di Milano Linate per il ritorno del fuoriclasse brasiliano Ricardo Kaka': circa 300 tifosi milanisti hanno scavalcato le transenne per vedere il campione. Kaka', in maglietta bianca, e' apparso sorridente e rilassato. Il giocatore ha alzato la sua maglia rossonera ed ha salutato i tifosi, prima di salire in auto insieme ad Adriano Galliani e dirigersi verso le visite mediche.

KAKA' A MILAN CHANNEL: "HO DECISO 15 GIORNI FA DI TORNARE AL MILAN" - "Sono passati 4 anni e adesso ritorno. E' da 15 giorni che penso al Milan. Ho parlato molto con Ancelotti e ho visto che era difficile rimanere al Real: l'ideale era tornare in rossonero. Sognavo di sentire il mio coro a San Siro ancora una volta: non vedo l'ora. Balotelli? E' un grande giocatore. Spero di vivere tante gioie con Mario come ho fatto con Pippo Inzaghi. Sono ancora Kakà e voglio dimostrarlo in un anno molto importante per me. E' una doppia gioia tornare qui".

el shaarawy modificato 9

EL SHARAAWY "CON KAKA' ALL'ALTEZZA DI ALTRE BIG. RESTO AL MILAN" -

"Sono contento degli arrivi di Kaka' e Matri, due grandi giocatori. Ci sara' concorrenza ma spazio per tutti". Cosi' l'attaccante del Milan Stephan El Shaarawy al suo arrivo alla stazione Santa Maria Novella di Firenze, prima di rispondere alla convocazione in Nazionale a Coverciano per il doppio impegno di qualificazione ai mondiali di 'Brasile 2014' contro Bulgaria e Repubblica Ceca. "L'arrivo di Kaka' e' un sogno che si realizza, sono veramente tanto contento - ha aggiunto El Shaarawy - Credo che con lui il Milan sia all'altezza delle altre big". "Sono consapevole che avro' il mio spazio - ha assicurato l'attaccante - Il mio futuro? Ho fatto una scelta con la societa' e quindi sono convinto di rimanere al Milan comunque vada". Il 'Faraone' e' rimasto in panchina ieri sera nella sfida vinta dai rossoneri con il Cagliari: "Ieri non ero arrabbiato bensi' dispiaciuto, ma sono scelte dell'allenatore, con tutto il rispetto possibile. Non sono preoccupato da questo momento e se il mister mi chiedera' di fare la seconda punta, lo faro'. La Nazionale e' sempre una bella emozione, la maglia azzurra e' una grandissima cosa, specie a vent'anni e' un'enorme soddisfazione", ha concluso El Shaarawy.

KAKA' E' ATTERRATO A LINATE ALLE 12.15

CANNAVARO-MILAN? - Dall'Ata-Hotel un rumor a sorpresa: idea scambio con Paolo Cannavaro, ai ferri corti col Napoli, in cambio di Zaccardo (poco spazio al Milan).

KAKA': "GALLIANI HA RAGIONE, CERTI AMORI NON FINISCONO MAI" - "Sono convinto che posso ottenere tante altre vittorie con questo Milan - spiega a Sky -. Sono emozionato, molto felice. Galliani? Ha ragione, certi amori non finiscono mai. Ho ricevuto tanti messaggi da amici e tifosi, ringrazio i tifosi per la dimostrazione d'affetto, questo e' molto importante per me. Ho visto la partita del Milan, la vittoria per 3-1 con il Cagliari, sono molto contento che abbia segnato anche Robinho. Penso che potro' vivere tante gioie con questa squadra".

KAKA': "AVRO' LA MAGLIA NUMERO 22" - "Torno a casa, sono felice, abbiamo una grande squadra. Voglio emozionarmi ancora, ieri ho visto il mio Milan, avrò la maglia numero 22. San Siro? Non vedo l’ora…"

BBC CLAMOROSO, 30 MILIONI PER EL SHAARAWY -

Clamorosa indiscrezione della BBC. Il Manchester City starebbe per presentare un'offerta da 30 milioni di euro, circa 25 milioni di sterline, per Stephan El Shaarawy.

KAKA' "SONO FELICE" - "E' stata dura, sono felice!", le prime parole della seconda vita rossonera di Ricky, riportate da sportmediaset.

KAKA' ATTESO IN ITALIA,PER LUI UN BIENNALE A 4 MLN - C'era l'accordo tra le societa', adesso c'e' anche con il diretto interessato. Ricardo Kaka' torna a giocare con il Milan: la trattativa tra Adriano Galliani ed il papa' del campione brasiliano e' andata a buon fine. Il fuoriclasse verdeoro lascia cosi' il Real Madrid di Ancelotti per riabbracciare i rossoneri con cui firmera' un contratto biennale a 4 milioni di euro a stagione piu' bonus a fronte dei 10 che guadagnava in Spagna. Un sacrificio economico importante per Kaka', che pero', tornando in Italia, potra' giocarsi le sue chance di disputare i Mondiali brasiliani del 2014. Alle ore 12 dovrebbe sbarcare a Linate, per la soddisfazione dei tifosi e di Massimiliano Allegri, che proprio ieri sera, dopo la vittoria con il Cagliari, ne 'invocava' l'arrivo.

kakà modificato 2

LE PAGELLE DEL MILAN CONTRO IL CAGLIARI
Di Giordano Brega

ABBIATI VOTO 6,5 Un buon salvataggio di Sau nel secondo tempo dopo aver subito in modo incolpevole il gol sul 2-0 nella prima frazione.

ABATE VOTO 6+ Splendido recupero su Pinilla in una partita attenta, anche se non arrembante come altre volte.

MEXES VOTO 6+ E ZAPATA VOTO 5,5 Gol alla Pippo Inzaghi di Philippe, qualche dimenticanza qua e là di una retroguardia che i due dovrebbero tenere in mano un po' più attentamente.

DE JONG VOTO 6,5 Davanti alla difesa dà sicurezza e chiude bene la cerniera, un paio di sbavature in appoggio, ma niente di grave.

POLI VOTO 6- Svolge il compitino con dovere, ma ha qualità per fare di più. 

MUNTARI 6 Parte arrembante con un bel tiro da trenta metri (bloccato con sicurezza da Agazzi), poi si dà a una partita di onesto gregariato.

MONTOLIVO 6+ Non sempre preciso e lucido, il miglior Montolivo deve ancora carburare. Però gioca tanti palloni e la sua leadership si sente.

ROBINHO VOTO 6,5 Subito in gol, poco dopo ne sfiora un secondo con iniziativa personale. Si spegne un po' nella ripresa e lascia il posto a Matri dopo 66 minuti

BALOTELLI VOTO 7 Crossa la palla che porta al gol di Robinho, Mexes la butta dentro sulla ribattuta al suo tiro e infine mette dentro la rete che chiude la partita. Decisivissimo.

MATRI VOTO 6 Entra e lotta per trovare subito il suo primo gol nella seconda vita rossonera. Non trova sbocchi, sarà per la prossima.

MILAN, RAGGIUNTO L'ACCORDO PER RITORNO KAKA' - Raggiunto nella notte a Madrid con il Real (arriva a zero con bonus sino a 5 milioni di euro stando alle indiscrezioni), l'accordo per riportare Kaka' al Milan (dovrebbe trattarsi di un biennale). Il brasiliano arriverà a Linate a mezzogiorno.

LA NOTTE DI MILAN-CAGLIARI MENTRE ARRIVAVANO LE NOTIZIE SU KAKA' DA MADRID

ARSENAL-OEZIL. NIENTE MILAN - Arsenal scatenato con buona pace della voci che davano Mesut Oezil possibile obiettivo rossonero. Il centrocampista del Real Madrid vola invece ai Gunners e si parla di 45 milioni di euro per il passaggio. Il tedesco non ha giocato domenica sera nel 3-1 (super Izsco-doppietta e Cristiano Ronaldo) contro l'Athletic Bilbao.

ORE 23.45 BALOTELLI, "CAPITO LEZIONE VERONA. LE CRITICHE? CHI SE NE FREGA, KAKA' UN CAMPIONE" - "Abbiamo cominciato male il campionato, oggi e' andata meglio. Avremmo dovuto vincere anche a Verona ma abbiamo capito la lezione e ci siamo rifatti oggi". Mario Balotelli, grande protagonista della vittoria del Milan sul Cagliari, suona la carica: in questo campionato ci sara' da fare i conti anche con i rossoneri. A suo agio anche nel 4-3-1-2 ("anche col 4-3-3 faccio la punta centrale ma con un altro attaccante al fianco mi viene piu' facile"), SuperMario e' pronto ad accogliere a braccia aperte Kaka'. "Siamo una grande squadra gia' adesso, lui e' un campione e se venisse sarebbe un piacere anche se abbiamo vinto e giocato bene anche senza di lui - commenta ai microfoni di Sky Sport - Via Boateng e dentro Matri? Il calcio e' cosi', uno va via e un altro arriva, l'importante e' che non manchi lo spirito e la qualita' per vincere le partite". E sulle critiche post-Verona il commento non lascia dubbi: "chi se ne frega".

ORE 23.15 ALLEGRI, "BENE A TRATTI COL NUOVO SCHEMA, ASPETTO KAKA. ASTORI? PUO' ESSERE UTILE A TANTE SQUADRE'" - E' un Massimiliano Allegri soddisfatto ma non troppo quello che si presenta ai microfoni di Sky. Il suo Milan, schierato con un inedito 4-3-1-2, ha faticato non poco a piegare le resistenze del Cagliari: "Abbiamo ottenuto una vittoria importante - dice il tecnico - concedendo un po' troppo al Cagliari, anche in occasione del gol. Anche le occasioni che il Cagliari ha avuto nel secondo tempo sono frutto di errori nostri. Sono cose che bisogna evitare, anche perche' ne abbiamo presi altri in questo modo, come a Verona. Sono errori evitabili, ripeto. Per il resto abbiamo fatto buone cose, sia mercoledi' in Champions sia stasera".

Il tecnico ha aggiunto "dobbiamo continuare cosi' perche' siamo gia' tre punti dietro il gruppo di testa che e' a punteggio pieno. Ho deciso di cambiare schema - ha spiegato Allegri - perche' e' andato via Boateng e mi mancava un esterno d'attacco. Balotelli ha bisogno di un partner per dare piu' profondita' alla squadra e Montolivo ha fatto molto bene il trequartista, fino al 2-0 la circolazione della palla e' stata molto buona, poi dopo il gol di Sau ci siamo un po' fermati e il Cagliari ci ha messo in difficolta'. Stasera siamo stati bravi in fase di non possesso, non ci siamo riusciti per novanta minuti ma a tratti l'abbiamo fatto bene. Bisogna considerare che abbiamo avuto poco tempo per provare questo modulo. El Shaarawi ha lavorato bene con il sistema a due punte ma deve imparare ad attaccare meglio la profondita'. Stasera e' rimasto in panchina perche', avendo cambiato sistema di gioco, ho preferito Robinho che lo conosceva meglio. Durante la sosta continueremo a lavorare sulla base di questa vittoria". In chiusura Allegri commenta le ultime voci di mercato che danno il madridista Kaka' molto vicino ai rossoneri: "L'accordo con il club e' stato raggiunto - conferma il tecnico -, manca solo l'accordo con il giocatore. Cellino? Non abbiamo parlato di Astori, l'ho solo salutato, siamo stati insieme cinque anni, ho giocvato e allenato a Cagliari. Certo, Astori puo' essere utile a tante squadre, e' uno dei migliori centrali italiani in circolazione. La societa' sta facendo bene, ci stiamo muovendo su Kaka', ha rimpiazzato Boateng con Matri e c'e' ancora un giorno di mercato... Stasera comunque la mia difesa ha fatto bene, anche Zapata, a parte un paio di disimpegni sbagliati, e poi aspetto Bonera, De Sciglio, Zaccardo".

ORE 22.55 GALLIANI, "OK FRA CLUB, MANCA SOLO FIRMA KAKA'" - "Kaka'? Non ha ancora firmato con il Milan; quindi non e' un giocatore del Milan", lo ha dichiarato Adriano Galliani, ai microfoni di Sky, lasciando lo stadio Bernabeu. "L'accordo fra i club c'e': e' firmato ed e' in questa cartellina. Ma per diventare un giocatore del Milan ci vuole anche l'accordo con Kaka'", ha aggiunto il vice presidente del club rossonero.

ORE 22.40 MILAN-CAGLIARI 3-1, ASPETTANDO KAKA' ARRIVANO PRIMI PUNTI - Aspettando Kaka', la "nuova stagione" del Milan - Allegri dixit - comincia con una vittoria. Archiviato il ko all'esordio a Verona, a San Siro i rossoneri regolano 3-1 il Cagliari trascinati da Balotelli, che mette lo zampino nei primi due gol (assist per Robinho, suo il tiro da cui nasce il raddoppio di Mexes) prima di firmare personalmente il tris. Di Sau la rete dei sardi. Allegri sceglie Emanuelson sulla sinistra, Poli e Muntari supportano De Jong con Montolivo alle spalle di Balotelli e Robinho, preferito a El Shaarawy che si accomoda in panchina assieme all'ultimo arrivato Matri. Nel Cagliari, invece, ancora fuori Astori con Ariaudo al centro della difesa con Rossettini. Cabrera e' il trequartista chiamato ad agire dietro Pinilla e Sau. Il Milan impiega meno di sette minuti per passare in vantaggio: azione di forza di Balotelli sulla destra e palla in area che arriva sui piedi di Robinho, il brasiliano non sbaglia. Il Cagliari prova a reagire ma senza pungere. E alla mezz'ora il Milan raddoppia: gran botta di Balotelli, Agazzi respinge ma sulla palla accorre Mexes che da due passi insacca. Partita finita? Nemmeno per sogno perche' due minuti dopo Sau, con un bel destro dal limite dell'area, accorcia le distanze per i suoi e riapre i conti. Nella ripresa Cagliari battagliero alla ricerca del pari, Lopez inserisce Ibarbo per Cabrera ma al 17' il Milan va di nuovo a bersaglio: cross di Abate, la difesa del Cagliari allontana sui piedi di Balotelli che da pochi passi non puo' sbagliare. Al 21' esordio di Matri al posto di Robinho, occasionissima per Sau che spara debole su Abbiati mentre al 39' e' Ibarbo a sfiorare il gol mandando alto da posizione angolata. Poi poco altro, per il Milan primi tre punti in attesa di buone nuove da Madrid.

ORE 20.00 CALCIOMERCATO: SU KAKA' TRATTATIVA LAST MINUTE REAL-MILAN - "Sono qui: e' difficilissimo, vediamo". Queste le sole parole pronunciate da Madrid da Adriano Galliani ai microfoni di Milan Channel, in merito alla trattativa per riportare Ricardo Kaka' in rossonero. Il vice presidente del club lombardo e' volato in Spagna per provare a chiudere "last minute" l'affare. Il trequartista brasiliano nei giorni scorsi ha esternato chiaramente la sua volonta' di lasciare i "blancos"; intanto lungo la strada per San Siro, in vista della gara di questa sera contro il Cagliari, molti tifosi hanno rispolverato la maglia numero 22 dell'indimenticato Ricardo. Galliani, al termine di Real Madrid-Athletic Bilbao, ha iniziato il pressing a uomo sui dirigenti del club spagnolo. A seguire l'incontro piu' importante, quello con Kaka' e col padre, per superare il vero grande ostacolo, rappresentato al momento dall'ingaggio elevato del calciatore. A conclusione, il confronto con Florentino Perez. Sicuramente le parti tratteranno sino all'ultimo minuto di questa sessione di calciomercato, che chiudera' per tutti i club europei in simultanea alle 23 italiane di domani.

Tags:
kakàcalciomercatoallegriastori
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.