A- A+
Sport
Carolina Kostner "è innocente", scende in pista anche la Federghiaccio

"In qualita' di presidente della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio ho dato mandato all'avvocato Guido Martinelli e all'avvocato Ernesto Russo di costituirsi dinnanzi alla Seconda Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping del Coni per coadiuvare la difesa di Carolina Kostner e per difendere gli interessi delle Federazione Italiana degli Sport del Ghiaccio. L'ho fatto perche' sono pienamente convinto dell'innocenza e della buona fede della nostra campionessa e che non era a conoscenza delle pratiche di doping del signor Alex Schwazer". Andrea Gios, presidente della Federghiaccio dal maggio scorso, si schiera al fianco della pattinatrice altoatesina Carolina Kostner coinvolta nel caso di doping del suo ex fidanzato Alex Schwazer trovato positivo all'eritropoietina nel luglio 2012.

Gios contesta la pesante richiesta di squalifica di 4 anni e 3 mesi inflitta alla Kostner e attacca la Procura Antidoping del Coni. "Come presidente e ancor prima come uomo - aggiunge Andrea Gios - sono assolutamente certo della bonta' delle intenzioni e buona fede di Carolina. Da parte della Federazione e mia, avra' il massimo appoggio e tutto il sostegno possibile. Sono fiducioso che questa triste vicenda possa e debba risolversi positivamente per l'atleta, la donna, la sua famiglia e per lo sport italiano. Concludo aggiungendo che mai la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio si permetterebbe di intromettersi in una vicenda che vedesse imputato un suo atleta con l'accusa di fare uso di sostanze proibite. Ma questo non e' il caso di Carolina, sulla cui rettitudine morale e onesta' sportiva ho la massima fiducia".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
kostnerfederghiacciomalagò
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.