A- A+
Sport
Laguna Seca, Superbike: video del devastante impatto. Due piloti morti

Tragedia sul circuito californiano di Lagnua Seca. Due piloti spagnoli Bernat Martinez, 35 anni e Dani Rivas di 27 sono morti in seguito ad una caduta al primo giro di prove del campionato MotoAmerica di Superbike/Superstock, in un incidente che ha visto coinvolti piu' biker.

Dopo l'incidente, Bernat Martínez, originario di Alberic (Valencia), e' stato trasferito in ambulanza all'ospedale Community di Monterrey, dove e' morto per le ferite, si legge nella pagina ufficiale di Superbikes. Quanto a Daniel Rivas, originario di Moana (Pontevedra), e' stato trasferito in aereo all'ospedale di Salinas, ma neppure lui ce l'ha fatta. Bernat Martinez aveva una lunga esperienza nel campionato di Spagna di Velocita' e nelle prove delle categorie complementari del Mundial di Superbikes degli Stati Uniti e anche come pilota di Supermotard a livello nazionale. Anche Daniel Rivas aveva una lunga esperienza e recentemente si era cimentato nei campionati internazionali come MotoAmerica. "Davvero non ho parole per descrivere quel che sentiamo", ha dichiarato Wayne Rainey, presidente di MotoAmerica, dopo la tragedia avvenuta sul circuito di Laguna Seca. "Le nostre sincere condoglianze a tutti e alle famiglie, cosi' come alla famiglia della MotoAmerica: sono nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere", ha aggiunto il triplice campione dei 500.

 

 

Tags:
laguna secasuperbikepiloti
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.