A- A+
Sport
Le Coq Sportif, collezione Legends. Si parte con Maradona a Messico '86
Beatrice Parrocchiale

Le Coq Sportif lancia Legends, la collezione che celebra i miti dello sport. La prima linea è dedicata a Maradona e all'Argentina di Messico '86

Le Coq Sportif lancia una collezione che celebra l’Argentina Campione del Mondo 1986 e il suo simbolo Diego Armando Maradona, a 35 anni dal trionfo messicano.

Si tratta della prima linea Le Coq Sportif Legends, dedicata alle leggende dello sport legate al brand francese. I miti plasmano la nostra cultura, alimentano la nostra immaginazione e, col tempo, diventano parte della storia.

Da più di 100 anni, Le Coq Sportif veste e accompagna le leggende dello sport. In ogni disciplina - calcio, tennis, ciclismo, rugby, pugilato e altri sport olimpici -, abbiamo costruito la nostra heritage e adesso prepariamo con entusiasmo le leggende di domani.

Tony YokaTony Yoka
 

Le Coq Sportif lancia Legends: Diego Armando Maradona, genio del calcio

Tra questi atleti senza tempo, alcuni sono stati investiti da un talento fuori dal comune e sono già entrati durante la loro vita nel regno delle leggende. Al centro di questi personaggi immortali spicca il prescelto dall'universo calcistico: Diego Armando Maradona.

Maradona, genio magico del calcio, nato nel 1960 in Argentina, era destinato a raggiungere le stelle, spesso dorate e sempre ardenti. Ci vorrebbe una storia epica, un racconto omerico, per raccontare il passaggio terreno del Pibe de Oro.  "In Le Coq Sportif siamo orgogliosi di far parte di questa leggenda, di averne potuto scrivere qualche riga e di essere stati toccati dalle sue gesta".

Diamo uno sguardo al passato.

Giorgia Kintli Le Coq SportifGiorgia Kintli
 

Primavera 1986, il mondo intero vibra al ritmo del Messico, che ospita per la seconda volta la Coppa del Mondo. "Il calcio per la pace" è impresso in ogni stadio, i calciatori gareggiano nei tipici pantaloncini corti e attillati dell’epoca in un'atmosfera elettrica che si diffonde ai quattro angoli del pianeta. Per l'Argentina gioca un Diego brillante e talentuoso, forse addirittura troppo forte se pensiamo ai suoi due iconici gol: la "mano de Dios" e il fantastico dribbling solitario per il "gol del secolo" nel famoso quarto di finale contro l'Inghilterra, il tutto sullo sfondo di una difficile situazione geopolitica. Poi la semifinale contro un Belgio frastornato, e, infine, la gloriosa finale tra Argentina e Germania Ovest. Fu in questo Mundial che Maradona si trasformò da fenomeno sportivo a leggenda immortale. 

Torniamo al presente. 2021: sul nostro radar la celebrazione del 35° anniversario di questa Coppa del Mondo. Una serie di immagini consumate dal tempo vengono tirate fuori dai nostri archivi, celebrando un'Albiceleste a strisce e raggiante che mostra il galletto fiero in velluto floccato.Una maglia bianca e celeste, fissata nei nostri occhi per sempre, indipendentemente dall'età o dalla nazionalità. Una maglia cult conosciuta in tutto il mondo, da indossare, con cui giocarci, da conservare con affetto e da tramandare. Questo pezzo di storia Le Coq Sportif si ritrova tessuto, cucito e ricamato in una nuova edizione della mitica maglia dell’86.

È nostalgica, naturalmente, ma allo stesso tempo viva nel presente: gli atleti Le Coq Sportif di oggi indossano a loro volta questi colori storici, protagonisti di una campagna digitale dedicata.

Lucas Pouille Le Coq SportifLucas Pouille
 

Le Coq Sportif, due capi della nuova collezione dedicata a Maradona e all'Argentina Campione del Mondo 1986

La collezione

35 anni dopo la gloria mondiale, questa versione modernizzata delle strisce bianche e celesti presenta due numeri: 86 per indicare l'anno della vittoria e 10 per il ruolo più prestigioso nel calcio, oltre all'attuale logo Le Coq Sportif.

Questa nuova collezione è composta da una maglietta, una felpa, pantaloni e un paio di calzini.

- La maglietta e la felpa sono in un mix di cotone e poliestere per una sensazione confortevole e piacevole. Entrambi i capi presentano il numero 10 sul retro all’altezza del collo. Il logo del marchio è speculare rispetto allo stemma dell’86 ricamato sul cuore. - I pantaloni neri, anch'essi in misto cotone e poliestere, hanno una striscia bianca verticale sul lato, eredità delle prime tute da calcio del marchio. Il numero 10 è floccato sul davanti della gamba sinistra e lo stemma scudetto 86 ricamato è su una tasca posteriore. 

- I calzini, in misto cotone, lavorati a maglia in Francia a Romilly-sur-Seine, hanno i colori azzurro e bianco e la maglia a coste dell'epoca, modernizzati con l'attuale logo Le Coq Sportif. Dal 17 marzo, la prima edizione di questa collezione unica sarà disponibile sull'e-shop lecoqsportif.com, nonché in una selezione di negozi lifestyle in Francia, Italia e Spagna. 

Come tutti i prodotti Le Coq Sportif, i tessuti sono lavorati a maglia ad Aube Tricotage e tinti a France Teinture a Troyes.Il confezionamento è effettuato presso il partner del marchio in Marocco.

Le calze sono lavorate a maglia in Francia a Romilly-sur-Seine, luogo di nascita dell'azienda.

Commenti
    Tags:
    le coq sportifle coq sportif legendslegendsdiego maradona
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Affaritaliani.it compie 25 anni In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    Il racconto a puntate del direttore Angelo Maria Perrino

    Affaritaliani.it compie 25 anni
    In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    i più visti
    in vetrina
    Federica Pellegrini con gli slip a letto: foto Divina. E Emily Ratajkowski...

    Federica Pellegrini con gli slip a letto: foto Divina. E Emily Ratajkowski...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.