A- A+
Sport
Lippi vince il terzo titolo in Cina. E lascia la panca a Cannavaro

La festa e' stata solo rimandata di una settimana per il Guangzhou Evergrande. Dopo aver perso domenica scorsa in casa lo scontro diretto con il Beijing Guoan, la formazione guidata dall'ex ct azzurro Marcello Lippi si e' laureata campione di Cina per il terzo anno consecutivo. Il titolo e' arrivato dopo il pareggio per 1-1, nell'ultima giornata della Super League, sul campo dello Shandong Luneng.

Bastava il pareggio al Guangzhou e cosi' e' stato, ma non senza sofferenza. I padroni di casa sono andati in vantaggio con Liu Binbin dopo appena 12'. Il Guangzhou, nel quale militano anche altri due italiani, ovvero Alessandro Diamanti e Alberto Gilardino, ha pareggiato i conti prima dell'intervallo grazie al gol che porta la firma di Elkeson.

La squadra di Lippi chiude cosi' il torneo con 70 punti, 3 in piu' rispetto al Beijing Guoan, che nell'ultimo turno non e' andato oltre lo 0-0 casalingo contro l'Henan Jianye.

L'ex ct dell'Italia campione del mondo nel 2006 a questo punto potrebbe chiuderà qui la sua avventura come allenatore in Cina e diventare manager del club. Per la sua per la sua sostituzione è pronto proprio il capitano degli azzurri che conquistarono il titolo mondiale in Germania: Fabio Cannavaro.

A sessantasei anni Lippi va in pensione come mister dopo una carriera di quasi 30 anni piena di trionfi: 5 scudetti, 1 Coppa Italia, 4 Supercoppe italiane, 1 Champions League e 1 Supercoppa Uefa e 1 Coppa Intercontinentale con la Juventus; 3 scudetti cinesi, 1 Champions League asiatica e 1 Coppa della Cina con il Guangzhou. Oltre ovviamente al Mondiale 2006.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lippiguanzhoucannavarogilardinodiamanti
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS

Look più sportivo e AMG Line di serie per la nuova Mercedes CLS


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.