A- A+
Sport
Milan nei guai: per Mandzukic è al terzo posto. Due squadre davanti...

Mario Mandzukic si allontana dal Milan. Il centravanti della Croazia, ormai ex Bayern Monaco a causa dell'arrivo del 25enne polacco Robert Lewandowski a parametro zero dal Borussia Dortmund (che lo ha sostituto con Ciro Immibile), dopo aver rifiutato le offerte del Manchester United, dell'Arsenal e del Liverpool, viene accostato sempre piu' a due squadre. Una in Germania e una in Premier. I nomi?Secondo la stampa tedesca "SuperMario" dovrebbe restare nella Bundesliga e indossare la maglia del Wolfsburg, secondo quella britannica approderebbe presto alla corte di Mourinho, con i londinesi pronti a girare, come parziale contropartita, il belga Lukaku ai bavaresi (con grande dolore di chi sperava di prendersi in prestito con diritto di riscatto baby Drogba: Juve più che l'Inter). Si profila dunque una vera e propria asta, nella quale il Milan e' al momento al terzo posto.

Per risalire la china i rossoneri dovranno mettere sul tavolo molti milioni di euro, ovvero quelli che potrebbero arrivare dopo la cessione di un altro "SuperMario", l'azzurro Balotelli, all'Arsenal.

A questo proposito, Arsene Wenger affretta i tempi per il 45 rossonero. Secondo il "Daily Star Sunday" il manager dell'Arsenal si trova in Brasile per incontrare, proprio in queste ore, l'agente dell'attaccante del Milan e della Nazionale, Mino Raiola. Sempre piu' definite le cifre dell'affare: l'Arsenal e' pronto a offrire al Milan 25 milioni di sterline (poco meno di 32 milioni di euro), mentre Raiola sta cercando di strappare a Wenger un ingaggio da almeno 9 milioni di euro annui.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mandzukicmilanwolfsburg
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.