A- A+
Sport
Maksimovic, grave infortunio per il difensore del Torino

Il Torino è in ansia per il brutto infortunio riportato da Maksmimovic. Il difensore serbo è una delle colonne nella squadra di Ventura e sembrerebbe aver subito la frattura del quinto metatarso. Il rischio è di dover subire un possibile intervento chirurgico con uno stop di almeno due mesi. Il crack è avvenuto nel corso di un allenamento della nazionale serba in vista della sfida contro l’Armenia in programma venerdì sera a Novi Sad. Nelle prossime ore Maksimovic rientrerà a Torino per farsi visitare dagli specialisti scelti dal club granata.

“Nikola Maksimovic si è infortunato al piede sinistro, in un allenamento della nazionale serba in preparazione alla sfida contro l’Armenia, in calendario venerdì 4 settembre a Novi Sad. Lo staff medico granata si è già confrontato con i responsabili sanitari della Serbia, tuttavia le valutazioni sulla diagnosi e sulla prognosi saranno comunicate dopo il rientro in Italia del difensore, post visita con i consulenti ortopedici del Torino”, recita il conunicato della società torinese.

Quest'estate Urbano Cairo aveva detto no al Napoli che ha corteggiato con decisione Maksimovic. "E' decollata tardi questa trattativa e solo a campionato iniziato e' arrivata un'offerta migliore. L'offerta iniziale del Napoli era di 12 milioni, poi era cresciuta a 18 piu' bonus, ma ormai il campionato era iniziato e avremmo avuto difficolta' a rimpiazzarlo per cui abbiamo preferito trattenerlo. Ma, il rapporto con il Napoli e' rimasto intatto e mi spiace aver negato un calciatore ai napoletani, che adoro"

Tags:
maksimovicinfortuniodifensoretorino
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.