A- A+
Sport
Laure Manaudou piange dopo la sconfitta                                 Guarda la gallery

Laure Manaudou, la prima campionessa olimpica nel nuoto femminile francese, e' stata costretta ad abortire quando era incinta del suo secondo figlio. Ad annunciarlo la stessa Manaudou, 26 anni, che a gennaio aveva deciso di interrompere l'attivita' agonistica dopo un primo rientro. "Sono molto triste - ha fatto sapere la francese in una nota - Ho imparato dalla pratica dello sport ad alto livello che non c'e' una strada senza incidente di percorso, e lo stesso purtroppo e' vero anche sul piano personale". "So che non sono l'unica donna ad aver dovuto abortire, molte prima di me hanno dovuto superare questa prova, ed io ho la fortuna di essere gia' mamma. Frederick Bousquet ed io affronteremo anche questa esperienza di vita". Gia' nel 2009 la Manaudou aveva interrotto la sua carriera sportiva per partorire nell'aprile 2010 la piccola Manon, avuta sempre con il suo compagno Bousquet. Campionessa olimpica nei 400 stile libero ad Atene 2004 e tre volte iridata, Laure Manaudou ha raccolto 96 medaglie in 12 anni di carriera, battendo 7 record mondiali, 15 europei e 78 nazionali (in vasca lunga e corta).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
manaudounuoto
in evidenza
Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

Nino Cerruti

Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


casa, immobiliare
motori
WRC, Pirelli: “Tante incognite per la prima stagione ibrida”

WRC, Pirelli: “Tante incognite per la prima stagione ibrida”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.