A- A+
Sport
Marcello Lippi: "Ho sbagliato a lasciare il calcio. Pronto a tornare"

"Non mi piacciono le cariche onorarie, sanno di vecchiaia. Da quando ho iniziato a fare l'allenatore non ho  mai amato il settore giovanile, volevo fare l'allenatore vero, volevo difendere la classifica. Adesso mio figlio ha pensato bene di farmi presidente onorario di questa accademia, per colmare questa mia lacuna e dovrò occuparmi di diverse cose". Parole pronunciate Marcello Lippi a Sky, presidente onorario della Reset Academy - accademia di calcio italiana.

Il 67enne ct della nazionale campione del mondo in Germania e allenatore della Juventus sente la nostaliga dell'Italia (dopo tanti anni in Cina) e ha voglia di tornare su una panchina vera. Nelle scorse settimane era statro anche accostato al Milan, ma ora la posizione di Mihajlovic sio è rafforzata alla luce degli ottimi risultati nelle ultime partite. Comunque sia Lippi vuole tornare a fare il mister:  "In tutte le categorie, anche in quelle minori, in Italia c'è qualcosa di più, gli allenatori sono più preparati e di conseguenza calciatori e anche gli arbitri sono più preparati. Tornare in panchina? Perché no? Non cambio opinione così facilmente, ma mi sono reso conto di aver fatto un errore. Pensavo in Cina di non aver più voglia di calcio, ma invece non avevo voglia di star lontano dal mio Paese e tornare a casa ogni cinque mesi. Guardo un sacco di partite, ho ancora tanta voglia di calcio e allora posso andare anche in panchina".

La Juventus quest'anno fatica: "Il male più grande credo sia, con un pizzico di severità, un rinnovamento troppo importante. La grande sfortuna è stata che cambiando Pirlo e Vidal, i loro sostituti sono stati fuori tre mesi e Pogba forse non era ancora pronto per certe responsabilità".

Tags:
marcello lippicalcioitalia
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.