A- A+
Sport
Mario Matt addio: lascia una leggenda dello sci e campione olimpico

Campione olimpico a Sochi, 3 volte oro ai Mondiali (5 complessivamente le medaglie iridate) e 15 successi in Coppa del Mondo: Mario Matt dice basta. A 36 anni - il prossimo 9 aprile - lascia una leggenda del Circo Bianco. "In questa stagione ho scoperto che lo sci non è più la cosa più importante della mia vita". In questa stagione non è mai entrato tra i primi 10 e nello slalom dei Mondiali di Bever Creek è uscito nella prima manche.  A Sochi è stato il più vecchio campione olimpico della storia: Mario Matt aveva infatti 34 anni e 319 giorni superando il norvegese Kjetil André Aamodt, che a Torino 2006 aveva vinto il supergigante a 34 anni e 169 giorni. Ma ormai è il passato. Addio ai paletti stretti, lui che è stato un drago dello speciale: nel futuro di Matt ci sono il suo bar e i suoi cavalli.

Tags:
mario mattscisochicampione olimpico
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Pomeriggio rovente a Milano Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano
Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella


casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.