A- A+
Sport
Milan, Maroni: "Sono preoccupato, l'entusiasmo si spegne"

 "Sono preoccupato. Confidiamo in 'Superpippo', che e' fortunato e capace, ma l'entusiasmo iniziale si sta gia' spegnendo e questo mi dispiace molto". Cosi' il presidente di regione Lombardia Roberto Maroni, parlando ai microfoni de "La Politica nel Pallone" su Gr Parlamento, si sofferma sul momento del Milan, la sua squadra del cuore. "Non si vedono segnali di ripresa nonostante la qualita' dei giocatori, una papera come quella di Abbiati ci sta ma dovremmo avere 6-7 azioni gol a partita. Non voglio infierire troppo perche' oggi e' il compleanno del presidente Berlusconi. Vorrei che oggi sia lui a fare un bel regalo ai tifosi dicendo qualcosa di bello, parlando di un investimento per la squadra o il nuovo stadio del Milan. Tanto lui non ha bisogno di regali".

Sempre a proposito dello stadio, Maroni parla dell'Area Expo, segnalata come probebile location per l'impianto: "L'area e' un po' cara?. Tutta l'area e' stata messa a bando e non si poteva fare altrimenti. Per problemi legati alle procedure non si e' potutto fare diversamente, quindi chi e' interessato all'area destinata allo sport deve prenderla tutta. Se non ci saranno offerte convincenti si potra' procedere diversamente. Ma l'area Expo e' la migliore per gli impianti sportivi. Certo, non posso costringere nessuno a fare investimenti che non posono fare". Balotelli mi manca? Direi di no - continua Maroni - e'' un grande talento, ma non c'entra molto con lo stile Milan. El Shaarawy manca a questo Milan? Assolutamente. Chi mi piacerebbe vedere al Milan? Un 'giovane brillante che ha molto futuro', si chiama Pirlo. E' stato un clamoroso errore cederlo. Io lo riprenderei".

Tornando all'argomento stadio Maroni si sofferma su San Siro: "Bisogna fare investimenti importanti, la manutenzione di questo stadio e' difficoltosa e bisognerebbe farne uno nuovo. Gli spazi ci sono. In giro per l'Europa gli stadi rendono ai club, bisogna fare un investimento iniziale. Alleanza tra Thohir e Barbara Berlusconi? La vedo bene, se si decide di fare uno stadio in comune tra le due squadre potrebbe essere una novita' importante. Noi siamo tifosi faziosi delle nostre squadre, ma ci sono interessi condivisi"

Tags:
maronimilanrossoneri
in evidenza
Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto

Sfilata da sogno e... da ridere

Diletta Leotta va in gol, da San Siro a Sanremo. Le foto


in vetrina
Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah

Gruppo FS: un totem al Binario 21 per ricordare le vittime della Shoah


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.