A- A+
Sport
Belgio, medico nazionale: "Mertens temeva la paralisi delle gambe"

"E' stata una cosa terribile cio' che e' successo a Mertens ed anche i calciatori in campo hanno avuto subito la sensazione che fosse qualcosa di grave perche' non riprendeva conoscenza e per un minuto intero non ha mosso il corpo. Lo abbiamo immobilizzato immediatamente sulla barella per evitare che un movimento potesse creare ulteriori danni al suo corpo. Era paralizzato dopo il contrasto e solo dopo 24 ore la situazione si e' normalizzata. Ma lo spavento e' stato terribile, quell'impatto e' stato terribile". Il medico della nazionale belga, Kris Van Cromburgge, racconta cosi' a Radio Crc l'infortunio di Dries Mertens nelle fasi finali dell'amichevole tra Belgio e Galles. Il giocatore ha temuto di rimanere paralizzato agli arti inferiori.

"Sono costantemente in contatto con Alfonso De Nicola e con Benitez e domani probabilmente saro' a Napoli col ragazzo - dice ancora il medico belga - L'infortunio e' stato terribile, ma ora Mertens sta abbastanza bene: ha temuto per la sua carriera, dopo lo scontro mi ha detto che non sentiva piu' le gambe". Sulle dimissioni dall'ospedale: "Non e' stata una decisione chiara, e' stato dimesso perche' non c'era piu' pericolo. Il suo ritorno a Napoli dipendera' anche da Dries e quindi capiremo se ce la fara' ad affrontare un volo, ma in ogni caso sara' a Napoli entro la fine della settimana. Poi, dovra' sopportare un'altra visita specialistica ed in base all'esito, decideremo se il calciatore potra' essere gia' pronto per giocare o meno. La paura di Mertens e' stata quella di non riuscire a muovere piu' le gambe e la cosa piu' importante in questo momento e' che abbia ripreso l'uso degli arti e che quindi la sua carriera non e' piu' a rischio. Dries era spaventatissimo, era sotto choc, ed ha chiesto immediatamente rassicurazioni circa la sua carriera".

Mertens dimesso, potrebbe essere a disposizione di Benitez nel week end - Buone notizie per Dries Mertens. Il nazionale belga in forza al Napoli e' stato dimesso dall'ospedale dopo il ricovero di ieri sera in seguito alla commozione cerebrale riportata nel corso di Belgio-Galles, gara valida per le qualificazioni agli Europei del 2016. L'attaccante esterno del Napoli si e' infortunato dopo un terribile scontro di gioco con George Williams perdendo i sensi.

La Tac ha escluso lesioni cerebrali e ora e' stato dimesso. Secondo un portavoce dell'ospedale, Mertens adesso ha bisogno di "dormire e riposare, e' difficile stabilire i tempi di recupero che sono soggettivi". Per il medico della nazionale belga, Kris Van Crombrugge, "non e' escluso che possa gia' essere disponibile per il fine settimana". In questo caso Benitez lo avrebbe a disposizione per la gara con il Cagliari.

Tags:
mertensnapolicagliari
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.