A- A+
Sport
Paris Saint Germain e Bayern follie per Messi: "Voglio chiudere qui"

Un ritorno alla Lionel Messi, da fenomeno. Dopo due mesi di riposo forzato a causa di un infortunio, il ritorno in campo e una doppietta in pochi minuti per mettere la firma sul 4-0 che il Barcellona ha rifilato al Getafe in Coppa del Re. A fine partite ancora gioie per i tifosi azulgrana e a regalarle e' sempre la "Pulce". "Il mio desiderio e' giocare con questa maglia per sempre, se la gente continua ad amarmi e a volermi, la mia intenzione e' quella di chiudere la carriera qui".

Altro che Psg (400 milioni l'offerta paventata dalla stampa transalpina) o Bayern Monaco (Guardiola farebbe carte false per averlo di nuovo sotto di sè), studi di mercato vari e polemiche sul possibile nuovo aumento dell'ingaggio a quota 18 milioni (osteggiata da parte della dirigenza blaugrana), Messi si vede in campo solo con il Barça e intanto si gode il rientro.

"Avevo una gran voglia di giocare, di rientrare. Al di la' dei gol e' andata bene, fisicamente mi sentivo bene e non ho avvertito dolore. Questi mesi fuori sono stati duri, ma ora voglio lottare e vincere insieme ai miei compagni". Il Barcellona, magari senza incantare, ha continuato a vincere anche senza di lui: "Questo gruppo ha dimostrato di essere grande e che nessuno e' indispensabile, chiunque scenda in campo fa perfettamente il suo dovere". Infine due parole sul Pallone d'Oro, il giorno della premiazione si avvicina e questa volta Messi potrebbe cedere lo scettro a Cristiano Ronaldo che sogna la sua seconda vittoria (anche se Franck Ribery non si arrende ancora all'idea di non essere premiato come simbolo del triplete bavarese): "E' un trofeo molto bello per tutto cio' che rappresenta, pero' se non dovessi vincerlo non succederebbe nulla". Del resto la bacheca trofei di Lionel Messi e' gia' piena..

Iscriviti alla newsletter
Tags:
messibarcellonabayern monacopsgcalciomercato
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.